Bracconaggio e violazione ordinanze Coronavirus: doppia denuncia per 46enne

Il 46enne si è recato nei boschi di Berzo Inferiore per piazzare tre reti al fine di catturare uccellini, ma ha trovato i Carabinieri forestali

0
fucile da caccia, foto generica
fucile da caccia, foto generica

Un uomo di 46 anni, residente in Valcamonica, è finito nei guai ricevendo una doppia denuncia: una per uccellagione, l’altra per violazione dell’ordinanza nazionale che vieta gli spostamenti non indispensabili durante l’epidemia di .

Il 46enne – come riporta il quotidiano Bresciaoggi – aveva ben pensato di approfittare del fatto che pochissima gente si sta spostando in questi giorni di limitazioni per contrastare il Covid-19 per recarsi nei boschi di Berzo Inferiore e piazzare tre reti (per un totale di circa 30 metri) al fine di catturare illecitamente degli uccelli. Peccato per lui che, proprio mentre era intento a posizionare le reti, si è trovato a tu per tu con i carabinieri forestali.

Per il bracconiere, che si trovava fuori dal comune di residenza, è quindi scattata la doppia denuncia.

MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, LA GUIDA

🔴 MASCHERINE, QUALI SONO UTILI CONTRO IL CORONAVIRUS

🔴 MASCHERINE, APPROFONDIMENTO SU DPI FFP2 E FFP3

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, I CONSIGLI DELL’ESPERTO

🔴 MASCHERINE, GUANTI E IGIENIZZANTI MANI: COME SI USANO

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, TUTTA LA LOMBARDIA E’ ZONA ROSSA FINO AL 3 APRILE: DIVIETI

🔴 CORONAVIRUS, CHI PUO’ CIRCOLARE E CHI NO IN LOMBARDIA

🔴 CORONAVIRUS, COSA RISCHIA CHI CIRCOLA SENZA VALIDI MOTIVI (PARERE DELL’AVVOCATO)

🔴 CORONAVIRUS, SCARICA IL NUOVO MODULO PER L’AUTOCERTIFICAZIONE

🔴 CORONAVIRUS: SCUOLE CHIUSE FINO AL 15 MARZO

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO

🔴 112 IN DIFFICOLTA’: NON CHIAMATE PER CHIEDERE INFORMAZIONI

🔴 DICIAMO GRAZIE A MEDICI E INFERMIERI BRESCIANI

TUTTE LE NOTIZIE SUL CORONAVIRUS

🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

Ultimo aggiornamento il 25 Luglio 2020 09:42

 

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome