Cazzago, sperona automobile e fugge: 32enne nei guai

Carabinieri e polizia locale, grazie alle immagini delle telecamere, alle testimonianze dei presenti e alcuni pezzi dello specchietto dell’auto, hanno individuato modello e proprietario

0

Un 32enne, residente a Castegnato, è finito nei guai con l’accusa di mancato soccorso e lesioni gravi.

Un giovane, insieme alla fidanzata, stava andando a Ospitaletto quando, alla Bertola, è stato speronato dall’auto del 32enne che stava sorpassando un camion ma non è riuscito a rientrare in corsia per tempo. L’uomo che ha causato l’incidente – come riporta Bresciaoggi – non si sarebbe fermato e anzi, si sarebbe allontanato velocemente dal luogo dell’incidente.

Le ricerche del fuggitivo sono iniziate  subito. Carabinieri e polizia locale, grazie alle immagini delle telecamere, alle testimonianze dei presenti e alcuni pezzi dello specchietto dell’auto, hanno individuato modello e proprietario. Le forze dell’ordine hanno trovato la macchina nel parcheggio di una ditta della provincia di Bergamo, dove il 32enne lavora. L’uomo si sarebbe giustificando dicendo di non essersene accorto.

La ragazza rimasta coinvolta nell’incidente non ha riportato nulla di grave, il suo fidanzato se la caverà con una prognosi di 60 giorni.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome