Rovato, ancora liti in maggioranza: il sindaco revoca un altro assessore

Nelle scorse ore ad essere licenziato dal sindaco è stato anche Giorgio Conti, assessore a Sport e Associazionismo: una decisione motivata nella delibera con la rottura del rapporto fiduciario

1
Il Comune di Rovato
Il Comune di Rovato

Non c’è pace per la giunta di Rovato, nemmeno in tempi di Coronavirus. Nell’arco di cinque anni, infatti, sono ben quattro gli assessori che hanno perso il “posto” o si sono dimessi. E alcune vicende hanno ancora pesantissimi strascichi anche dal punto di vista legale.

Nelle scorse ore ad essere licenziato dal sindaco è stato anche Giorgio Conti, assessore a Sport e Associazionismo: una decisione motivata nella delibera con la rottura del rapporto fiduciario con il sindaco Tiziano Belotti. Ma in precedenza, per la stessa ragione, erano state cacciate dalla giunta anche Marianna Archetti e Tanja Tirelli, oggi fuori anche dalla Lega.

Mentre nel settembre del 2018 si era dimesso per la vicenda delle cosiddette spese pazze in Regione il vicesindaco Pierluigi Toscani, oggi promosso a presidente di Linea Ambiente.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome