🔴🔴 CORONAVIRUS, il gruppo Lucchini riparte, i lavoratori: sciopero fino al 13 aprile

E' scontro aperto tra lavoratori e direzione aziendale sul riavvio della produzione nello stabilimento di Lovere, sul lago di Iseo

0
La sede della Lucchini Rs a Lovere, foto ufficio stampa

Il Gruppo industriale Lucchini RS aveva deciso autonomamente di interrompere le proprie attività produttive in Italia a partire dal 13 marzo, in largo anticipo rispetto alle disposizioni del Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri del 22 marzo. Ora ha deciso di ripartire. Ma la reazione dei è stata dura, con l’annuncio di ben 11 giorni di sciopero.

“La ripartenza avverrà con gradualità e limitatamente al solo soddisfacimento delle esigenze di continuità di tali filiere definite essenziali e strategiche. Più in dettaglio, da sabato 4 aprile riprenderà l’attività di acciaieria a passo ridotto, mentre dalla prossima settimana saranno riavviate, sempre a turnistica ridotta, alcune produzioni ferroviarie di Lovere e poche altre attività produttive in Lucchini Mamé, a Cividate Camuno”, scrive l’azienda in una nota.

Ma i lavoratori e i sindacati hanno reagito duramente. I dipendenti con Fim-Cisl, Fiom-Cgil e Uilm -Uil dell’alto Sebino hanno proclamato l’astensione dal lavoro fino al 13 aprile per contrastare la decisione dei vertici aziendali. Una decisione presa “dopo diversi incontri e ore di discussione e dopo aver proposto come mediazione di far rientrare al lavoro esclusivamente quei lavoratori che volontariamente avessero deciso di riprendere l’attività ”

“Purtroppo – replica l’azienda in una nota – le Organizzazione Sindacali territoriali hanno ritenuto di non voler responsabilmente condividere una scelta difficile ma indispensabile per garantire la continuità di fornitura ai settori strategici individuati con precisione dal Decreto, insistendo strumentalmente sulla richiesta di lasciare totale discrezionalità alle persone se presentarsi volontariamente o meno al lavoro. È ovvio che tale scelta renderebbe impossibile pianificare i turni di lavoro e comporre le squadre in sicurezza. Non avendo avuto l’avallo da parte aziendale a una linea simile, che avrebbe in pratica compromesso la possibilità di una ripartenza, se non rischiando l’incolumità delle persone e l’integrità degli impianti, le OOSS hanno preferito dichiarare uno sciopero di 11 giorni, fino al termine dell’attuale DPCM.La Direzione aziendale ne ha preso atto, con rammarico”.

CORONAVIRUS, CHIEDIAMO TAMPONI PER TUTTI PER FERMARE IL CONTAGIO! FIRMATE LA NOSTRA PETIZIONE

MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, LA GUIDA

🔴 MASCHERINE, QUALI SONO UTILI CONTRO IL CORONAVIRUS

🔴 MASCHERINE, APPROFONDIMENTO SU DPI FFP2 E FFP3

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, I CONSIGLI DELL’ESPERTO

🔴 CORONAVIRUS, CHI DEVE USARE LE MASCHERINE E QUALI

🔴 MASCHERINE, GUANTI E IGIENIZZANTI MANI: COME SI USANO

🔴 LE MASCHERINE SERVONO O NO?

🔴 L’INCHIESTA: MASCHERINE FINITE? GLI OSPEDALI NON SANNO CHE POSSONO RIGENERARLE…

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, TUTTA LA LOMBARDIA E’ ZONA ROSSA FINO AL 3 APRILE: DIVIETI E NUOVI DIVIETI DEL 20 MARZOLA PROROGA FINO AL 13 APRILE DECISA DAL GOVERNO

🔴 CORONAVIRUS, CHI PUO’ CIRCOLARE E CHI NO IN LOMBARDIA

🔴 CORONAVIRUS, SCARICA IL NUOVO MODULO PER L’AUTOCERTIFICAZIONE (VERSIONE 4)

🔴 CORONAVIRUS: SCUOLE CHIUSE FINO AL 15 MARZO

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO

🔴 CORONAVIRUS, I DATI DEI MORTI BRESCIANI GIORNO PER GIORNO

🔴 CORONAVIRUS: IDENTIKIT DEI SOGGETTI A RISCHIO (FONTE ISS)

🔴 DICIAMO GRAZIE A MEDICI E INFERMIERI BRESCIANI

TUTTE LE NOTIZIE SUL CORONAVIRUS

🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

19,43€
disponibile
5 nuovo da 12,99€
Ultimo aggiornamento il 20 Ottobre 2020 10:42

 

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome