Brescia Infrastrutture, la Loggia ha nominato il nuovo Cda

I nuovi membri del consiglio di amministrazione dell'azienda controllata dalla Loggia sono Marcello Peli, Claudio Buizza e Mara Bergomi

0
Nomine, foto simbolica

Si è tenuta questa mattina l’Assemblea di , con all’ordine del giorno l’approvazione del bilancio di esercizio della società al 31 dicembre 2019 e la nomina del nuovo Consiglio di Amministrazione per il triennio 2020-2022.

All’esito del bando pubblicato dal Comune di Brescia nelle scorse settimane, il Sindaco Emilio Del Bono ha nominato, quali nuovi componenti del Consiglio di Amministrazione della società, l’ing. Marcello Peli, l’arch. Claudio Buizza e l’avv. Mara Bergomi e ha conferito all’ing. Peli la carica di Presidente e all’arch. Buizza quella di vicepresidente.

Nel corso dell’Assemblea, l’assessore Federico Manzoni, intervenuto in rappresentanza del Socio Unico Comune di Brescia, ha ringraziato il CdA uscente, presieduto da Fabio Lavini e composto da Claudio Buizza e Francesca Marsili, per il positivo lavoro svolto nel corso di questi anni.

Un lavoro che, in stretta sinergia con l’Amministrazione comunale, ha consentito il raggiungimento di importanti obiettivi anzitutto di miglioramento e potenziamento del patrimonio della società (dalla metropolitana, con il recupero di importanti finanziamenti ministeriali, ai parcheggi fino alla nuova sala studio di corso Mameli) e un qualificato supporto tecnico progettuale in vari interventi commissionati dal Comune, tra cui in particolare l’ambizioso piano di riqualificazione di via Milano (progetto Oltre la Strada), e nella gestione di Mo.Ca. presso l’ex Tribunale.

Marcello Peli è nato nel 1973 e si è laureato in Ingegneria Civile con indirizzo architettonico-ambientale nel 2000 all’Università degli Studi di Brescia. Dal 2001 al 2002 è stato assistente al corso universitario di Tecnica Urbanistica della Facoltà di Ingegneria Civile dell’Università degli Studi di Brescia. Sempre dal 2001 è iscritto all’Ordine degli ingegneri di Brescia con abilitazione al coordinamento della sicurezza nei cantieri mobili e temporanei. Dal 2003 al 2006 è stato consulente ad incarico della Provincia di Brescia, Settore Assetto del Territorio. Dal 2008 è socio fondatore dello studio associato Artec – Architettura, Urbanistica Ingegneria per il quale è responsabile del settore delle infrastrutture e della progettazione urbanistica. Dal 2009 al 2014 è stato assessore alla Pubblica Istruzione e attività sportive del Comune di Passirano e, sempre per lo stesso Comune, dal 2014 al 2019 è stato assessore e vicesindaco con delega all’urbanistica, opere pubbliche e manutenzione del patrimonio.

Claudio Buizza è nato a Brescia nel 1952 e si è laureato in Architettura con lode nel 1978 allo Iuav di Venezia. Dal 1978 al 1985 è stato responsabile per Brescia del Consorzio Regionale delle Cooperative di Abitazione e dal 1982 al 1985 è stato docente a contratto responsabile del corso di Sociologia urbana della scuola parauniversitaria Ial – Cisl di Brescia. Dal 1983 al 1984 ha collaborato con il Cer – Comitato per l’Edilizia residenziale del Ministero dei Lavori Pubblici. Dal 1986 al 2019 ha esercitato la libera professione in forma singola o associata con lo studio tecnico Associati di Brescia. Ha svolto l’attività di consulente urbanistico nei Comuni di Brescia, Rezzato, Rovato, Pontevico e Castel Mella e ha collaborato come coprogettista per la redazione del Pgt con i Comuni di Cazzago San Martino, Corte Franca, Torbole Casaglia e Serle. Dal 2015 è consulente del Tribunale di Brescia e, dal 2017, è consigliere di amministrazione di Brescia Infrastrutture con la carica di vicepresidente.

Mara Bergomi è nata a Chiari nel 1981 e si è laureata in Giurisprudenza con lode nel marzo del 2005 all’Università degli Studi di Brescia. Dal 2008 è iscritta all’Albo degli Avvocati di Brescia. Dal 2005 al 2009 ha lavorato al dipartimento di diritto amministrativo dello studio legale Bonelli Erede Pappalardo a Milano e successivamente ha collaborato con lo Studio legale associato Gorlani di Brescia dal 2010 al 2015. È specializzata in diritto amministrativo nei settori dell’urbanistica, dell’edilizia, dei contratti pubblici, delle espropriazioni e delle società partecipate. Si occupa di consulenza e assistenza nel contenzioso in materia civile nel settore del diritto immobiliare (tutela della proprietà, locazioni, appalti privati). Ha ricoperto l’incarico di esperto legale nella Commissione edilizia del Comune di Brescia e dal 2016 è componente dell’Organismo di Vigilanza della società Civitas Srl, partecipata dai Comuni e dalla Comunità Montana della Valle Trompia. Dal 2017 è titolare di incarico di supporto alla didattica nel Corso di Diritto delle Pubbliche amministrazioni nella Facoltà di Economia dell’Università degli Studi di Brescia.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome