A volte ritornano… | ANIMALI & ANIMALI /26

Dalle Valli al Garda ci sono esempi animaleschi in libero gironzolo nella estesa provincia di Brescia...

0
Anatre a Sirmione - da Facebook

Sara Ferrari, rubrica Animalli & animalidi Sara Ferrari – Dalle Valli al Garda ci sono esempi animaleschi in libero gironzolo nella estesa provincia di Brescia. Animali che si riprendono i luoghi da settimane desolati per il lockdown degli umani. Dalle anatre a passeggio per le vie di Sirmione, ai gheppi che nidificano a Desenzano, alle lepri che corrono nelle zone della Valtenesi sino all’orso che ha deciso di passeggiare indisturbato per le vie di Canè, frazione del comune di Vione in alta Vallecamonica, in cerca di cibo. Tutte immagini amatoriali che strappano un sorriso in tempi di preoccupazione. E quanto succede nel bresciano è lo specchio dei movimenti che si verificano in Italia. Così appaiono le lepri nei parchi a Milano, i tassi che si aggirano tra le vie di Firenze, famiglie di cinghiali che un po’ dappertutto escono allo scoperto, delfini che si allungano nelle loro nuotate fin davanti ai porti e alle città e i famosi pesci di Venezia, che ci sono sempre stati ma che ora si vedono.

L’emergenza sanitaria legata al  (COVID-19) ha portato a qualche cambiamento in termini ambientali. Lo si vede nel mondo e in Italia.  Queste variazioni hanno prodotto risvolti positivi anche nella produzione di gas inquinanti e nell’insieme la quarantena ha reso la città e le campagne circostanti luoghi molto più tranquilli. Sì, perché oltre a minore traffico urbano vi è anche l’assenza dei pastori che d’abitudine portavano le greggi a pascolare nei campi con i cani guardiani. Cani che solitamente tenevano lontano i selvatici che ora invece girano indisturbati.

Per quanto questa novità possa risultare folcloristica e far scrivere riflessioni più o meno filosofiche sul mondo animale è importante fare attenzione. Per comprendere l’entità del fenomeno occorre avere una visione completa e disporre di dati certi, per questo l’Associazione teriologica italiana (Atit) ha chiesto ai suoi soci di partecipare al primo studio osservazionale su larga scala, dedicato alla quantificazione degli effetti delle misure preventive legate al coronavirus sui ritmi di attività della fauna selvatica.

A tal proposito anche il WWF sottolinea la necessità di fare attenzione nella gestione di questa situazione, ovvero non produrre comportamenti sbagliati nei confronti di questi «vicini di casa». Già, perché se è certamente fondamentale non fare del male agli animali, è essenziale non attuare comportamenti che a noi apparentemente possano sembrare “buoni” ma non lo sono. Come dar loro da mangiare, ad esempio, per evitare di creare abitudini a vivere in luoghi che prima o poi si ripopoleranno di macchine e caos e diventeranno elementi decisamente pericolosi e mortali. Inoltre ricordiamoci che in quanto animali selvatici non hanno bisogno di lingue di asfalto ma di natura tranquilla con gli equilibri che la caratterizzano.

LEGGI TUTTI GLI ARTICOLI DELLA RUBRICA CLICCANDO QUI

CHI SONO?

Sara Ferrari Sara Ferrari… Laurea presso la Facoltà di Medicina dell’Università di Brescia come educatore e specializzazione in colloqui clinici ed attività consultoriali presso l’Università Cattolica passando per il corso di perfezionamento in Psicologia Clinica perinatale. La formazione professionale improntata agli studi psico-socio-educativi è stata applicata lavorando in servizi formativi ed educativi, in particolare in centri rivolti a minori per prevenzione del disagio ed alle famiglie per interventi di riduzione dell’abbandono scolastico.La passione per il gioco con gli animali, che sono per me la dimensione della pace, insieme all’attrazione per l’osservazione e la comunicazione sono i fuochi che mi animano.

BSNEWS BRESCIA TV: GUARDA LA NOSTRA VIDEO-INTERVISTA AL SINDACO DI BRESCIA EMILIO DEL BONO

(se il video presenta interruzioni dovute all’aggiornamento della pagina potete guardarlo direttamente su YouTube a questo link: https://www.youtube.com/watch?v=d_eudbUy1fU)

CORONAVIRUS, CHIEDIAMO TAMPONI PER TUTTI PER FERMARE IL CONTAGIO! FIRMATE LA NOSTRA PETIZIONE

MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, LA GUIDA

🔴 MASCHERINE, QUALI SONO UTILI CONTRO IL CORONAVIRUS

🔴 MASCHERINE, APPROFONDIMENTO SU DPI FFP2 E FFP3

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, I CONSIGLI DELL’ESPERTO

🔴 CORONAVIRUS, CHI DEVE USARE LE MASCHERINE E QUALI

🔴 MASCHERINE, GUANTI E IGIENIZZANTI MANI: COME SI USANO

🔴 LE MASCHERINE SERVONO O NO?

🔴 L’INCHIESTA: MASCHERINE FINITE? GLI OSPEDALI NON SANNO CHE POSSONO RIGENERARLE…

🔴 CORONAVIRUS: OBBLIGATORIO COPRIRSI CON MASCHERINA O ALTRO QUANDO SI ESCE DI CASA

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, TUTTA LA LOMBARDIA E’ ZONA ROSSA FINO AL 3 APRILE: DIVIETI E NUOVI DIVIETI DEL 20 MARZOLA PROROGA FINO AL 13 APRILE DECISA DAL GOVERNO

🔴 CORONAVIRUS, CHI PUO’ CIRCOLARE E CHI NO IN LOMBARDIA

🔴 CORONAVIRUS, SCARICA IL NUOVO MODULO PER L’AUTOCERTIFICAZIONE (VERSIONE 4)

🔴 CORONAVIRUS: SCUOLE CHIUSE FINO AL 15 MARZO

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO

🔴 CORONAVIRUS, I DATI DEI MORTI BRESCIANI GIORNO PER GIORNO

🔴 CORONAVIRUS: IDENTIKIT DEI SOGGETTI A RISCHIO (FONTE ISS)

🔴 DICIAMO GRAZIE A MEDICI E INFERMIERI BRESCIANI

TUTTE LE NOTIZIE SUL CORONAVIRUS

🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

19,43€
disponibile
4 nuovo da 12,99€
Ultimo aggiornamento il 6 Ottobre 2020 17:44

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome