CORONAVIRUS, Bovo (An Brescia): sfruttare la crisi per ripartire meglio di prima

"Dubito che il campionato possa ripartire, e pure sulla ripresa di settembre-ottobre, ritengo che pendano delle grosse incognite"

0
Sandro Bovo, An Brescia

In una situazione in cui i motivi di dolore, e le insicurezze, occupano ancora la maggior parte del vivere quotidiano, lo sport bresciano pensa al dopo emergenza . A quasi due mesi dall’ultimo impegno ufficiale (il 22 febbraio, l’andata della semifinale di Euro Cup, contro l’Eger) e a quasi un mese e mezzo dall’ultimo allenamento con la squadra, l’allenatore dell’, Sandro Bovo, prova ad analizzare il momento: «Con il contagio tutt’altro che risolto, con ancora tanti, troppi, decessi registrati ogni giorno, i sentimenti che prevalgono sono il profondo dispiacere, pensando a chi non c’è più e alle sofferenze diffuse in tutta la comunità, e l’incertezza per quel sarà il domani. Per quel che riguarda il nostro ambito, l’esplosione del contagio è arrivata quando la stagione stava entrando nel vivo e il colpo è stato duro tanto quanto la preoccupazione che regna ora: in attesa di conoscere le decisioni della Fin e al di là degli esiti della riunione dei presidenti del massimo torneo nazionale, dubito che il campionato possa ripartire, e pure sulla ripresa di settembre-ottobre, ritengo che pendano delle grosse incognite e questo partendo dall’elementare considerazione che la pallanuoto è, e rimarrà, una disciplina di contatto, con tutto quel che ne consegue in termini di esposizione al rischio di contagio».

Idee di quello che sarà il post-emergenza?

«Penso che la cosa fondamentale – risponde coach Bovo – sia adattarsi il più velocemente possibile, imparare a convivere, e quindi a non subire, una situazione simile. Proprio non vedo alternative: impegnarsi al massimo dando precedenza assoluta alla salute di tutti e alle attività lavorative».

Guardando al futuro del movimento pallanuotistico italiano, è stato ventilato il progetto di allargare a sedici squadre, la serie A1 maschile: può essere una buona idea?

«Ampliare il numero dei team del torneo – replica Bovo – può servire a dare un nuovo slancio al nostro sport. Nel caso in cui venga ufficialmente annullata questa stagione, con il blocco delle retrocessioni e con l’inserimento di club con le giuste credenziali, il campionato potrebbe trovare nuovi entusiasmi innescando nuove motivazioni. Il periodo di pausa sarebbe da sfruttare per ritrovarci e discutere la riorganizzazione della pallanuoto: ripartire meglio di prima, questa è la speranza. Tornando all’allargamento dell’A1, penso che club ben strutturati e con solide risorse, potrebbero portare nuove energie, nuova linfa, a tutto l’ambiente. Già quest’anno, con Palermo e Salerno, abbiamo avuto una bella iniezione di nuovi entusiasmi, se poi pensiamo a una piazza come il Quinto, uno scenario con tante squadre dove può essere un vero piacere trovarsi a giocare, rappresenta senz’altro un’ottima condizione. Poi è evidente, come fattore esterno, che il governo deve favorire gli aiuti allo sport, deve fare in modo che le aziende siano incentivate a diventare sponsor, a sostenere le società il cui ruolo primario è creare le condizioni per la crescita dei giovani, curare le basi dello sport nazionale, compito, quest’ultimo, che è di grande interesse per tutta la collettività. Queste sono solo ipotesi, il quadro rimane molto incerto, però ritengo doveroso sfruttare la crisi per rimetterci in moto meglio di prima».

(intervista da società)

BSNEWS BRESCIA TV: GUARDA LA NOSTRA VIDEO-INTERVISTA AL SINDACO DI BRESCIA EMILIO DEL BONO

(se il video presenta interruzioni dovute all’aggiornamento della pagina potete guardarlo direttamente su YouTube a questo link: https://www.youtube.com/watch?v=d_eudbUy1fU)

CORONAVIRUS, CHIEDIAMO TAMPONI PER TUTTI PER FERMARE IL CONTAGIO! FIRMATE LA NOSTRA PETIZIONE

MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, LA GUIDA

🔴 MASCHERINE, QUALI SONO UTILI CONTRO IL CORONAVIRUS

🔴 MASCHERINE, APPROFONDIMENTO SU DPI FFP2 E FFP3

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, I CONSIGLI DELL’ESPERTO

🔴 CORONAVIRUS, CHI DEVE USARE LE MASCHERINE E QUALI

🔴 MASCHERINE, GUANTI E IGIENIZZANTI MANI: COME SI USANO

🔴 LE MASCHERINE SERVONO O NO?

🔴 L’INCHIESTA: MASCHERINE FINITE? GLI OSPEDALI NON SANNO CHE POSSONO RIGENERARLE…

🔴 CORONAVIRUS: OBBLIGATORIO COPRIRSI CON MASCHERINA O ALTRO QUANDO SI ESCE DI CASA

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, TUTTA LA LOMBARDIA E’ ZONA ROSSA FINO AL 3 APRILE: DIVIETI E NUOVI DIVIETI DEL 20 MARZOLA PROROGA FINO AL 13 APRILE DECISA DAL GOVERNO

🔴 CORONAVIRUS, CHI PUO’ CIRCOLARE E CHI NO IN LOMBARDIA

🔴 CORONAVIRUS, SCARICA IL NUOVO MODULO PER L’AUTOCERTIFICAZIONE (VERSIONE 4)

🔴 CORONAVIRUS: SCUOLE CHIUSE FINO AL 15 MARZO

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO

🔴 CORONAVIRUS, I DATI DEI MORTI BRESCIANI GIORNO PER GIORNO

🔴 CORONAVIRUS: IDENTIKIT DEI SOGGETTI A RISCHIO (FONTE ISS)

🔴 DICIAMO GRAZIE A MEDICI E INFERMIERI BRESCIANI

TUTTE LE NOTIZIE SUL CORONAVIRUS

🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

15,98€
17,00
disponibile
4 nuovo da 12,89€
Ultimo aggiornamento il 21 Ottobre 2020 19:30

 

 

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome