Era in prova ai servizi sociali: 28enne preso con 30 grammi di coca

Il 28enne si trovava fuori casa quando è incappato in un controllo delle forze dell'ordine per il rispetto delle norme sugli spostamenti in tempi di Coronavirus

0

Un giovane di Montirone, che si trovava affidato in prova ai servizi sociali, è stato arrestato dai carabinieri con l’accusa di spaccio di droga. Il 28enne, infatti, si trovava fuori casa quando è incappato in un controllo delle forze dell’ordine per il rispetto delle norme sugli spostamenti in tempi di Coronavirus.

Nelle sue tasche i militari hanno trovato dieci bustine contenenti coca. Quindi è scattata la perquisizione domiciliare, da cui sono emersi altri 30 grammi di polvere bianca. Oltre a materiale per il confezionamento delle dosi e 4mila euro in banconote di piccolo taglio. Ora si trova agli arresti domiciliari.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome