🔴🔴 CORONAVIRUS, depositate sette denunce bresciane: “Vogliamo verità, non risarcimenti”

Il comitato Noi denunceremo, nato come gruppo Facebook su iniziativa della famiglia Fusco, ha presentato i primi 50 casi alla Procura di Bergamo

2
Luca Fusco, Noi denunceremo
Luca Fusco, Noi denunceremo, davanti al tribunale di Bergamo, foto da ufficio stampa

Sette denunce di cittadini bresciani che hanno perso un caro a causa del Coronavirus sono state depositate stamane al tribunale di Bergamo. E “numerose altre” sono in arrivo. Per chiedere verità e giustizia su quanto accaduto negli scorsi mesi tra Brescia e Bergamo.

Ad annunciarlo è il comitato Noi denunceremo, nato come gruppo Facebook su iniziativa della famiglia Fusco (il presidente Luca, il vicepresidente e figlio Stefano e la compagna di lui Arianna D’Alba, referente per la comunicazione), che – dopo la prematura scomparsa del nonno, avvenuta l’11 marzo a San Pellegrino – ha deciso di passare all’azione.

Decine di migliaia gli iscritti al gruppo e 50 hanno deciso di affidarsi a Noi denunceremo per coinvolgere la procura. I casi bresciani riguardano un anziano deceduto in Rsa a Desenzano, una donna del 1932 morta in una Rsa della città di Brescia (dopo essere stata rifiutata dalle Rsa di Friuli e Veneto per carenza di posti), un uomo del 1936 deceduto all’ospedale di ome, un altro uomo deceduto al nosocomio di Chiari (classe 1940), un quinto uomo a Gavardo (1935), un altro a Desenzano (1945) e il settimo alla Poliambulanza (1954).

“Vogliamo capire cosa è successo”, sottolinea Stefano Fusco, intervistato da BsNews.it. “Il Coronavirus ha toccato tutto il mondo, ma a Brescia e Bergamo la tragedia è stata decisamente maggiore che altrove. Vogliamo che la magistratura chiarisca se è stata solo una tragica fatalità o qualcuno ha responsabilità”. Fusco precisa comunque che il “nemico” non sono i medici. “Li consideriamo vittime come i malati e i morti di Coronavirus – precisa  – hanno svolto il loro lavoro spesso eroicamente e sono stati lasciati soli, senza supporto, ad affrontare l’emergenza”. Fusco sottolinea infine che gli esposti presentati alla magistratura “non sono finalizzati a richieste di risarcimento economico, ma a chiarire le eventuali responsabilità penali di chi ha gestito l’emergenza sul fronte istituzionale”.

CORONAVIRUS, CHIEDIAMO TAMPONI PER TUTTI PER FERMARE IL CONTAGIO! FIRMATE LA NOSTRA PETIZIONE

▶️ https://www.change.org/coronavirus-tamponi-per-tutti

Ultimo aggiornamento il 7 Gennaio 2022 16:16

MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, LA GUIDA

🔴 MASCHERINE, QUALI SONO UTILI CONTRO IL CORONAVIRUS

🔴 MASCHERINE, APPROFONDIMENTO SU DPI FFP2 E FFP3

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, I CONSIGLI DELL’ESPERTO

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, COSA BISOGNA GUARDARE PER NON SBAGLIARE L’ACQUISTO

🔴 DIFFERENZA TRA MASCHERINE FILTRANTI E CHIRURGICHE

🔴 CORONAVIRUS, CHI DEVE USARE LE MASCHERINE E QUALI

🔴 MASCHERINE, GUANTI E IGIENIZZANTI MANI: COME SI USANO

🔴 LE MASCHERINE SERVONO O NO?

🔴 L’INCHIESTA: MASCHERINE FINITE? GLI OSPEDALI NON SANNO CHE POSSONO RIGENERARLE…

🔴 CORONAVIRUS: OBBLIGATORIO COPRIRSI CON MASCHERINA O ALTRO QUANDO SI ESCE DI CASA

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO

🔴 CORONAVIRUS: IDENTIKIT DEI SOGGETTI A RISCHIO (FONTE ISS)

TUTTE LE NOTIZIE SUL CORONAVIRUS

🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

10,99€
14,09€
non disponibile
14 new from 10,99€
as of 7 Gennaio 2022 16:16
11,95€
disponibile
2 new from 11,95€
as of 7 Gennaio 2022 16:16
7,20€
7,99€
non disponibile
8 new from 6,59€
as of 7 Gennaio 2022 16:16
20,99€
disponibile
3 new from 20,99€
as of 7 Gennaio 2022 16:16
14,00€
disponibile
as of 7 Gennaio 2022 16:16
49,90€
disponibile
3 new from 49,90€
as of 7 Gennaio 2022 16:16
15,48€
non disponibile
3 new from 15,48€
as of 7 Gennaio 2022 16:16
Ultimo aggiornamento il 7 Gennaio 2022 16:16

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome