Polemica sui dolci “razzisti”, i deputati della Lega: idiozia del politicamente corretto

"Ci aspettiamo che a breve qualcuno metta in discussione il cocktail Negroni, il vino nero o chissà che altro. O magari che i montenegrini siano costretti a cambiare il nome del loro Paese, perché ritenuto razzista"

1
Il dolce Moretto

“L’idiozia del politicamente corretto ha ormai varcato il confine dell’immaginabile: l’ultima vittima è il ‘Moretto’, noto dolce ricoperto di cioccolato di origine danese ma diffuso e prodotto anche nella nostra Provincia di Brescia”. Così i Parlamentati della Lega Simona Bordonali, Stefano Borghesi, Giuseppe Donina, Paolo Formentini ed Eva Lorenzoni, che intervengono sulle polemiche di questi giorni.

“La scelta di una certa catena di supermercati svizzeri – spiegano gli esponenti della Lega –  di togliere questi dolci dai loro scaffali appare assolutamente inqualificabile. Così come sono folli le pretese di alcuni talebani del politicamente corretto che, in nome dell’antirazzismo, indicono crociate ormai contro qualsiasi mulino a vento. Fra l’altro, per quanto riguarda il Moretto, dolce della nostra infanzia, diffuso sul territorio con un altro nome e prodotto da una nota azienda della bassa bresciana, la questione è ancora più odiosa. Ci aspettiamo che a breve qualcuno metta in discussione il cocktail Negroni, il vino nero o chissà che altro. O magari che i montenegrini siano costretti a cambiare il nome del loro Paese, perché ritenuto razzista”.

“Come esponenti della Lega bresciana non presteremo il fianco a questa deriva, specie se dovesse riguardare produzioni del nostro territorio, che con il razzismo non hanno nulla a che spartire. Non siamo intenzionati – concludono i parlamentari del Carroccio – a subire in silenzio la stupidità dei paladini del politicamente corretto”.

CORONAVIRUS, CHIEDIAMO TAMPONI PER TUTTI PER FERMARE IL CONTAGIO! FIRMATE LA NOSTRA PETIZIONE

▶️ https://www.change.org/coronavirus-tamponi-per-tutti

MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, LA GUIDA

🔴 MASCHERINE, QUALI SONO UTILI CONTRO IL CORONAVIRUS

🔴 MASCHERINE, APPROFONDIMENTO SU DPI FFP2 E FFP3

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, I CONSIGLI DELL’ESPERTO

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, COSA BISOGNA GUARDARE PER NON SBAGLIARE L’ACQUISTO

🔴 DIFFERENZA TRA MASCHERINE FILTRANTI E CHIRURGICHE

🔴 CORONAVIRUS, CHI DEVE USARE LE MASCHERINE E QUALI

🔴 MASCHERINE, GUANTI E IGIENIZZANTI MANI: COME SI USANO

🔴 LE MASCHERINE SERVONO O NO?

🔴 L’INCHIESTA: MASCHERINE FINITE? GLI OSPEDALI NON SANNO CHE POSSONO RIGENERARLE…

🔴 CORONAVIRUS: OBBLIGATORIO COPRIRSI CON MASCHERINA O ALTRO QUANDO SI ESCE DI CASA

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO

🔴 CORONAVIRUS: IDENTIKIT DEI SOGGETTI A RISCHIO (FONTE ISS)

TUTTE LE NOTIZIE SUL CORONAVIRUS

🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

10,99€
14,09€
non disponibile
14 new from 10,99€
as of 19 Giugno 2021 11:15
2,79€
3,99€
disponibile
3 new from 2,79€
as of 19 Giugno 2021 11:15
10,00€
11,11€
non disponibile
3 new from 10,00€
as of 19 Giugno 2021 11:15
10,95€
disponibile
4 new from 4,50€
as of 19 Giugno 2021 11:15
7,20€
7,99€
disponibile
7 new from 7,20€
as of 19 Giugno 2021 11:15
6,99€
19,99€
disponibile
as of 19 Giugno 2021 11:15
20,99€
disponibile
2 new from 20,99€
as of 19 Giugno 2021 11:15
16,15€
16,90€
disponibile
3 new from 16,15€
as of 19 Giugno 2021 11:15
6,99€
9,80€
non disponibile
15 new from 4,30€
as of 19 Giugno 2021 11:15
90,00€
disponibile
2 new from 90,00€
as of 19 Giugno 2021 11:15
15,48€
non disponibile
3 new from 15,48€
as of 19 Giugno 2021 11:15
Ultimo aggiornamento il 19 Giugno 2021 11:15

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Ai signori leghisti consigliamo di concentrarsi invece con la memoria sulla tratta degli schiavi dall’Africa alle Americhe durata più di duecento anni e costata la vita a quattro milioni di africani. Il razzismo trovò in quegli eventi storici una delle sue peggiori espressioni, ma nessuno cita mai quell’Olocausto, purtroppo.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome