Lattoneria Maccabiani, quando novità fa rima con qualità!

Con l’arrivo del nuovo macchinario per il taglio e la segnatura,  l’azienda di Ghedi continua il proprio processo evolutivo incontrando, sempre più, le esigenze e le richieste dei propri clienti, con risultati altamente qualitativi

0
Lattoneria Maccabiani, foto dall'azienda

Eppur si muove! Nonostante per tanti questo sia un momento critico, nel quale l’immobilismo sta sovrastando gli investimenti, la Lattoneria Maccabiani dei fratelli Graziano e Luca Maccabiani si pone in controtendenza aumentando i giri del proprio motore. Con l’arrivo del nuovo macchinario per il taglio e la segnatura,  l’azienda di Ghedi continua il proprio processo evolutivo incontrando, sempre più, le esigenze e le richieste dei propri clienti, con risultati altamente qualitativi.

I 3 pilastri del momento

Riapertura, rinnovo, riferimento. Sono le 3 parole chiave che stanno contraddistinguendo la Lattoneria Maccabiani in questo periodo.

Dopo una fase di stallo, come tante aziende, anche la Lattoneria ha ripreso il proprio lavoro a pieno regime. Una riapertura tutto sommato agevole in termini di norme e pratiche sanitarie, come ci spiega Graziano, il fratello maggiore: “Abbiamo ripreso tutta l’attività e senza grandi problematiche. Come tutte le aziende ci siamo dovuti adattare alle norme sanitarie, ma lavorando sui cantieri all’aria aperta e in uno stabilimento con ampi spazi riusciamo a rispettare con relativa facilità le diverse indicazioni lavorando sempre in sicurezza”.

Rimesso in moto il motore a pieno regime, l’azienda ha potuto addirittura aumentarne i cavalli sfruttando le prestazioni del nuovo macchinario. Un vero e proprio gioiellino, andato a sostituire il precedente macchinario al fine di rinnovare  e migliorare sensibilmente le lavorazioni.

Lattoneria Maccabiani, foto dall’azienda

Questo nuovo macchinario certificato CE, infatti, consente di modellare con molta più facilità il Coils di Lamiera in modo da adattarlo per le più svariate esigenze. Il Coils, inserito all’interno di questo macchinario viene tagliato e segnato attraverso comandi digitali che consentono una lavorazione ancor più precisa e rapida.

Acquistato con il bando Inail del 2018, il macchinario, al pari della certificazione ISO 9001 ottenuta nel Giugno 2017, evidenzia il continuo progresso qualitativo dell’azienda, sempre più punto di riferimento per i propri clienti:

“L’arrivo di questo macchinario ci ha permesso di migliorare e velocizzare ulteriormente le lavorazione – spiega Luca il fratello minore – Ora possiamo con estrema efficacia modellare qualsiasi sagoma, ad esempio qualsiasi forma di canale per tetti. Attraverso una gestione digitale del macchinario riusciamo a realizzare un lavoro più dettagliato, di miglior qualità e in minor tempo (il macchinario fa parte dell’Industria 4.0).  Per non parlare della silenziosità. Questo ci consente di esser sempre sul pezzo, nel verso senso della parola, e andare incontro ad ogni esigenza dei nostri clienti. Loro sanno che dai noi possono trovare quel che gli serve e in poco tempo: è per questo che abbiamo così tanti clienti affezionati e tanti nuovi che ne arrivano e che speriamo continuino ad arrivare”.

Una continua crescita, frutto non solo degli investimenti e della politica dei piccoli passi, ma anche di una forte sinergia lavorativa, in primis tra di due fratelli, Luca e Graziano, e in secondo luogo con tutti i dipendenti e i team di artigiani, vera forza motrice della Lattoneria Maccabiani.

Lattoneria Maccabiani, foto dall’azienda
Clicca per votare questo post
[Total: 0 Average: 0]

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome