Parma-Brescia: il pagellone di Ciro Corradini | ZONA CIRO ⚽

Molto ho meditato su questa partita, moltissimo ho meditato sulle pagelle: chi riuscirò a fare incazzare attraverso la satira questa volta?

0
Zona Ciro, la rubrica di Ciro Corradini su BsNews.it

di Ciro Corradini – Molto ho meditato su questa partita, moltissimo ho meditato sulle pagelle: chi riuscirò a fare incazzare attraverso la satira questa volta? Chi mi accuserà nell’ordine di: ignoranza, incapacità, maschilismo, stupidità, rimbambimento, sessismo, furto con scasso e abigeato?

ANDRENACCI 6: che deve fare povera stella ? Di fronte ha attaccanti veri, gente che quando ha una occasione la mette dentro, mica venditori di palloncini ! Quest’anno difendere la porta del Brescia è come pensare di costruire il Ponte sullo Stretto: una impresa impossibile.

SEMPRINI 5,5: di fronte ha Gervinho, quello che corre come una gazzella ma c’ha i capelli come Yul Brynner, un copricapo che sembra quello di Toro Seduto, e una speranza illusoria: credere che nessuno si accorga della sua incipiente calvizie. Semprini soffre come fosse sulla poltrona di un dentista sadico che non gli ha fatto l’anestesia. Ps: amo i dentisti e non ho nessuna intenzione di offenderli perchè poi a bocca aperta di fronte ad uno un po’ incazzato con in mano un trapano è comunque meglio non starci…..

MATEJU 5,5: al solito in mezzo ci prendono spesso d’infilata. Fortuna vuole che il caldo, la mancanza di cattiveria degli avversari ed il ritmi blandi, come fosse il 45 di un valzer viennese suonato a 33 giri, gli diano una mano.

GASTALDELLO 6: Lopez fa di necessità virtù e lo manda in campo. Lui ci mette esperienza e mestiere. La domanda vera è perchè è rimasto così a lungo inutilizzato visto quello che passava il convento nel reparto difensivo ? Chancellor e compagni spesso hanno fatto la figura di un bimbo di quattro anni che prova ad attraversare la tangenziale da solo all’ora di punta.

PAPETTI 5,5: entra al posto di Gastaldello e non suona il sax. Perchè, diciamo una volta per tutte, quelli della mia generazione quando leggono Papetti pensano ai dischi di Fausto Papetti e, soprattutto, alle copertina degli stessi che allora mica c’era youporn e “sito” te lo diceva tuo padre quando c’era il TG1 !

MANGRAVITI 5: incerto come un eschimese alla guida di una Ferrari. Che, visti Vettel e Lecrerc, è un complimento perchè, sia ben chiaro, non ho nulla con gli eschimesi, prima che qualcuno al Polo Nord mi faccia un mazzo così ed arricchisca qualche avvocato di Reykjavik !

ZMRHAL 5: con lui è come giocare a rimpiattino. Quando pensi che sia un buon giocatore ti fa ricredere. Quando pensi che non sia all’altezza della serie A segna due gol. Insomma è un rebus, un cruciverba di Bartezzaghi, un quesito irrisolto, un “buco nero” nel quale ci si perde…

DESSENA 6: segna il gol del momentaneo pareggio, seconda rete consecutiva. Conclude più lui in una partita che Aye in tutto il campionato.

TONALI 5,5: rieccoci. Stavolta non scomoderò Luxuria (abbiamo già fatto pace) e il Barcellona. Però Tonaluzzo mio, sai che ti sei perso la possibilità di alzarti ogni mattina ed aprire gli occhi sulla Sagrada Familia, vivere fianco a fianco con le opere visionarie di Gaudì, passeggiare sulla Rambla che non è come Corso Zanardelli ? Milan l’è semper Milan ammesso che non diventi Torino. Sul gol che consegna i 3 punti al Parma è fermo come un paracarro.

SPALEK 6: al solito. Pare il seguace migliore del “casino organizzato” che fece la fortuna del mitico Eugenio “Fascio”, soprannome non casuale, Fascetti. Corre più lui in una partita che Icardi in tutta una stagione. Commovente.

AYE 4,5: non si spara sulla Croce Rossa, ma io non ho firmato la convenzione di Ginevra. Ci fosse ancora “Mai dire gol” sarebbe diventato un mito per la Gialappa’s. Il mio amico Florin Raducioiu divenne bersaglio fisso dei tre fustigatori del calcio in Tv, ma poi seppe prendersi sonora rivincita quando, approdato alla corte di sua Imperialità Mircea Lucescu, divenne bomber rapido e preciso. Potremmo chiedere a Mircea se a Kiev ha posto…

TORREGROSSA 5: che tiri il fiato è normale. In fondo, se volete farvi del male e rivedere il film della stagione, è uno dei pochi che merita la sufficienza. Però contro il Parma non è il solito Torregrossa.

LOPEZ 6: non è che possa fare molto. In panchina aveva pensato di portarsi pure Cellino che magari, in caso, da attaccante può far benino. Aveva numero di giocatori a disposizione ristretto come il miglior caffè di Napoli. Assolto per non aver commesso il fatto.

LEGGI LE PUNTATE PRECEDENTI DI ZONA CIRO

Ultimo aggiornamento il 30 Agosto 2020 13:42

MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, LA GUIDA

🔴 MASCHERINE, QUALI SONO UTILI CONTRO IL CORONAVIRUS

🔴 MASCHERINE, APPROFONDIMENTO SU DPI FFP2 E FFP3

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, I CONSIGLI DELL’ESPERTO

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, COSA BISOGNA GUARDARE PER NON SBAGLIARE L’ACQUISTO

🔴 DIFFERENZA TRA MASCHERINE FILTRANTI E CHIRURGICHE

🔴 CORONAVIRUS, CHI DEVE USARE LE MASCHERINE E QUALI

🔴 MASCHERINE, GUANTI E IGIENIZZANTI MANI: COME SI USANO

🔴 LE MASCHERINE SERVONO O NO?

🔴 L’INCHIESTA: MASCHERINE FINITE? GLI OSPEDALI NON SANNO CHE POSSONO RIGENERARLE…

🔴 CORONAVIRUS: OBBLIGATORIO COPRIRSI CON MASCHERINA O ALTRO QUANDO SI ESCE DI CASA

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO

TUTTE LE NOTIZIE SUL CORONAVIRUS

🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

20,79€
disponibile
1 nuovo da 20,79€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 30 Agosto 2020 13:42

 

Clicca per votare questo post
[Total: 0 Average: 0]

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome