🔴 Desenzano, fermati in auto con oltre 50 grammi di cocaina

Continuano anche nel Comune gardesano i servizi di controllo straordinario del territorio disposti dal Questore di Brescia

0
Agenti di Polizia in azione, foto generica (da commissariato di Desenzano del Garda)

Continuano anche a Desenzano del Garda i servizi di controllo straordinario del territorio disposti dal Questore di Brescia, effettuati con l’ausilio del Reparto Prevenzione Crimine di Milano, della Brescia e dell’Unità Cinofila della Polizia di Stato e con l’importante apporto della Polizia Locale di Desenzano del Garda.

L’attività ha interessato in particolar modo il centro cittadino e il lungolago, visto il particolare afflusso turistico, nonché la zona della ferroviaria, e le principali arterie di accesso al capoluogo del Garda, nonché ai luoghi interessati dalla presenza di soggetti dediti allo spaccio di sostanze stupefacenti e di persone straniere irregolari sul territorio nazionale. I controlli sono stati estesi agli esercizi pubblici del centro interessati dalla movida al fine di verificare il rispetto della normativa per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da Covid – 19.

I servizi così disposti dal Questore hanno portato all’identificazione di 145 persone, di cui 21 con precedenti di Polizia, controllati 3 esercizi pubblici, 42 veicoli e controllate 5 persone sottoposte a misura cautelare o alternativa al carcere.

In particolare, nella mattinata di ieri gli agenti del Commissariato di Desenzano del Garda,  in transito lungo via Masotti, hanno fermato e controllato un’auto con due persone a bordo.

Insospettiti dalla particolare reazione e dall’evidente stato di agitazione dei due, gli agenti hanno proseguito il controllo, trovando all’interno di un pacchetto di sigarette  un involucro di cellophane con 0,78 grammi di cocaina e in uno zaino appoggiato sul sedile posteriore un secondo involucro con 50 grammi di cocaina, oltre  alla somma in contanti di 2.870 euro. Inoltre, durante la perquisizione personale, uno dei due – un 27enne marocchino – aveva all’interno della tasca dei pantaloni 8 grammi di . I due  – un bresciano 52enne e il marocchino – sono stati quindi arrestati per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti in concorso.

Profondo apprezzamento per l’incessante impegno della Polizia di Stato nei confronti della lotta allo spaccio”, è stato espresso  ieri durante i servizi di controllo dal sindaco Guido Malinverno. “La lotta alla droga – conferma Malinverno – è una delle azioni prioritarie per garantire la sicurezza e la legalità”.

MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, LA GUIDA

🔴 MASCHERINE, QUALI SONO UTILI CONTRO IL CORONAVIRUS

🔴 MASCHERINE, APPROFONDIMENTO SU DPI FFP2 E FFP3

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, I CONSIGLI DELL’ESPERTO

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, COSA BISOGNA GUARDARE PER NON SBAGLIARE L’ACQUISTO

🔴 DIFFERENZA TRA MASCHERINE FILTRANTI E CHIRURGICHE

🔴 CORONAVIRUS, CHI DEVE USARE LE MASCHERINE E QUALI

🔴 MASCHERINE, GUANTI E IGIENIZZANTI MANI: COME SI USANO

🔴 LE MASCHERINE SERVONO O NO?

🔴 L’INCHIESTA: MASCHERINE FINITE? GLI OSPEDALI NON SANNO CHE POSSONO RIGENERARLE…

🔴 CORONAVIRUS: OBBLIGATORIO COPRIRSI CON MASCHERINA O ALTRO QUANDO SI ESCE DI CASA

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO

TUTTE LE NOTIZIE SUL CORONAVIRUS

🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

Ultimo aggiornamento il 17 Febbraio 2021 22:38

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome