Cagnolino abbandonato per strada: lo salvano gli angeli della Stradale

Dopo averlo condotto in un’area dedicata, gli agenti lo hanno anche rifocillato affidandolo alle cure del Canile Sanitario di Brescia, in attesa di adozione

0
Il cane salvato dalla Polizia stradale di Brescia, foto Questura

Sono gli agenti della stradale di Brescia gli angeli che nei giorni scorsi hanno salvato un tenero cagnolino, abbandonato dietro un guard rail tra Agnosine e Lumezzane.

I poliziotti – durante un normale servizio di controllo lungo le strade delle valli – hanno notato l’animale sul ciglio. Era spaventato e smarrito, oltre che affaticato probabilmente per la mancanza di acqua e di cibo. Così lo hanno avvicinato vincendo le sue diffidenze iniziali e – dopo averlo condotto in un’area dedicata – lo hanno anche rifocillato.

L’animale è adesso affidato alle cure del Canile Sanitario di Brescia, in attesa di adozione. Ora resta da capire se sia scappato di casa o se – come si teme – sia stato abbandonato da qualche delinquente in partenza per le vacanze.

MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, LA GUIDA

🔴 MASCHERINE, QUALI SONO UTILI CONTRO IL CORONAVIRUS

🔴 MASCHERINE, APPROFONDIMENTO SU DPI FFP2 E FFP3

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, I CONSIGLI DELL’ESPERTO

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, COSA BISOGNA GUARDARE PER NON SBAGLIARE L’ACQUISTO

🔴 DIFFERENZA TRA MASCHERINE FILTRANTI E CHIRURGICHE

🔴 CORONAVIRUS, CHI DEVE USARE LE MASCHERINE E QUALI

🔴 MASCHERINE, GUANTI E IGIENIZZANTI MANI: COME SI USANO

🔴 LE MASCHERINE SERVONO O NO?

🔴 L’INCHIESTA: MASCHERINE FINITE? GLI OSPEDALI NON SANNO CHE POSSONO RIGENERARLE…

🔴 CORONAVIRUS: OBBLIGATORIO COPRIRSI CON MASCHERINA O ALTRO QUANDO SI ESCE DI CASA

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO

TUTTE LE NOTIZIE SUL CORONAVIRUS

🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

100pcs Formato Faccia Libera USA e Getta Blu 3-ply
14,90€
17,50€
disponibile
2 new from 14,90€
Ultimo aggiornamento il 23 Dicembre 2020 08:36

 

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome