🔴 Botte e minacce al padre per la droga: per un 24enne si aprono le porte del carcere

Continuava a minacciare e molestare il padre invalido per ottenere denaro, nonostante a maggio il Tribunale di Brescia lo avesse "ammonito" ordinandogli di non avvicinarsi al genitore

0
Carabinieri in azione, foto generica
Carabinieri in azione, foto generica

Continuava a minacciare e molestare il padre invalido per ottenere denaro, nonostante a maggio il Tribunale di Brescia lo avesse “ammonito” ordinandogli di non avvicinarsi al genitore. Ma un 24enne camuno – già finito nei guai per questioni di droga – non ha rispettato la prescrizione, molestandolo ripetutamente e arrivando perfino a mettergli le mani addosso.

Per questo il giovane è finito nel carcere di . I carabinieri di Breno, su ordine dei giudici, hanno eseguito il provvedimento nei giorni scorsi. Una decisione dolorosa, ma la speranza è che sia l’inizio di un percorso di consapevolezza e riabilitazione.

MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, LA GUIDA

🔴 MASCHERINE, QUALI SONO UTILI CONTRO IL CORONAVIRUS

🔴 MASCHERINE, APPROFONDIMENTO SU DPI FFP2 E FFP3

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, I CONSIGLI DELL’ESPERTO

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, COSA BISOGNA GUARDARE PER NON SBAGLIARE L’ACQUISTO

🔴 DIFFERENZA TRA MASCHERINE FILTRANTI E CHIRURGICHE

🔴 CORONAVIRUS, CHI DEVE USARE LE MASCHERINE E QUALI

🔴 MASCHERINE, GUANTI E IGIENIZZANTI MANI: COME SI USANO

🔴 LE MASCHERINE SERVONO O NO?

🔴 L’INCHIESTA: MASCHERINE FINITE? GLI OSPEDALI NON SANNO CHE POSSONO RIGENERARLE…

🔴 CORONAVIRUS: OBBLIGATORIO COPRIRSI CON MASCHERINA O ALTRO QUANDO SI ESCE DI CASA

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO

TUTTE LE NOTIZIE SUL CORONAVIRUS

🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

Ultimo aggiornamento il 4 Febbraio 2021 14:18

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome