Ubriachi al volante, altre 15 patenti ritirate in Valcamonica

Tra i casi da segnalare, quello di un operaio di 43 anni di Darfo che guidava ubriaco (il suo tasso era il doppio del consentito) e a bordo aveva i due figli piccoli

0
Alcol alla guida
Alcol alla guida, foto generica

Altre quindici patenti ritirate nel fine settimana in Valle Camonica. E la questione è sempre la stessa: troppi, giovanissimi ma non solo, si mettono al volante con un tasso alcolico superiore a quanto consentito dalla legge, mettendo a rischio la propria e l’altrui incolumità.

I controlli straordinari delle forze dell’ordine sulle strade sono ormai diventati ordinari. Nel fine settimana i di Darfo hanno pizzicato nove automobilisti con un tasso superiore allo 0,5 g/l, e per due sono scattati guai più seri visto che erano ben oltre (1,14 e 1,21). Mentre i colleghi di Edolo hanno ritirato sei patenti, di cui cinque a under 25 e una a un 59enne.

Tra i casi da segnalare, quello di un operaio di 43 anni di Darfo che guidava ubriaco (il suo tasso era il doppio del consentito) e a bordo aveva i due figli piccoli, di cui abbiamo dato conto nella giornata di ieri.

MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, LA GUIDA

🔴 MASCHERINE, QUALI SONO UTILI CONTRO IL CORONAVIRUS

🔴 MASCHERINE, APPROFONDIMENTO SU DPI FFP2 E FFP3

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, I CONSIGLI DELL’ESPERTO

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, COSA BISOGNA GUARDARE PER NON SBAGLIARE L’ACQUISTO

🔴 DIFFERENZA TRA MASCHERINE FILTRANTI E CHIRURGICHE

🔴 CORONAVIRUS, CHI DEVE USARE LE MASCHERINE E QUALI

🔴 MASCHERINE, GUANTI E IGIENIZZANTI MANI: COME SI USANO

🔴 LE MASCHERINE SERVONO O NO?

🔴 L’INCHIESTA: MASCHERINE FINITE? GLI OSPEDALI NON SANNO CHE POSSONO RIGENERARLE…

🔴 CORONAVIRUS: OBBLIGATORIO COPRIRSI CON MASCHERINA O ALTRO QUANDO SI ESCE DI CASA

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO

TUTTE LE NOTIZIE SUL CORONAVIRUS

🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

Ultimo aggiornamento il 19 Gennaio 2021 18:16

 

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome