🔴 Omicida in Pakistan, va in questura a chiedere il permesso e viene arrestato

In Italia faceva una vita "normale": nel 2014 aveva ottenuto un permesso di soggiorno per "protezione sussidiaria" a Viterbo, poi si era trasferito a Brescia

0
Questura di Brescia
Questura di Brescia

In patria ha ucciso un uomo e per questo era ricercato. In Italia faceva una vita “normale”: nel 2014 aveva ottenuto un permesso di soggiorno per “protezione sussidiaria” a Viterbo, poi si era trasferito a Brescia ed aveva avviato le pratiche per un permesso che gli avrebbe consentito di lavorare. Ma gli è andata male.

Protagonista della vicenda è un 27enne pakistano – in Italia come rifugiato politico – che nel 2018 era stato colpito da un ordine di arresto internazionale del tribunale di Bhawal per omicidio volontario. Quando il giovane si è presentato all’Ufficio immigrazione della Questura per lui sono subito scattate le manette ai polsi. Ora verranno avviate le procedure per l’estradizione.

MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, LA GUIDA

🔴 MASCHERINE, QUALI SONO UTILI CONTRO IL CORONAVIRUS

🔴 MASCHERINE, APPROFONDIMENTO SU DPI FFP2 E FFP3

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, I CONSIGLI DELL’ESPERTO

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, COSA BISOGNA GUARDARE PER NON SBAGLIARE L’ACQUISTO

🔴 DIFFERENZA TRA MASCHERINE FILTRANTI E CHIRURGICHE

🔴 CORONAVIRUS, CHI DEVE USARE LE MASCHERINE E QUALI

🔴 MASCHERINE, GUANTI E IGIENIZZANTI MANI: COME SI USANO

🔴 LE MASCHERINE SERVONO O NO?

🔴 L’INCHIESTA: MASCHERINE FINITE? GLI OSPEDALI NON SANNO CHE POSSONO RIGENERARLE…

🔴 CORONAVIRUS: OBBLIGATORIO COPRIRSI CON MASCHERINA O ALTRO QUANDO SI ESCE DI CASA

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO

TUTTE LE NOTIZIE SUL CORONAVIRUS

🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

100pcs Formato Faccia Libera USA e Getta Blu 3-ply
12,90€
13,90€
disponibile
2 new from 12,90€
Ultimo aggiornamento il 26 Febbraio 2021 15:56

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome