Lite per l’auto davanti al garage, pensionato minacciato di morte

L'uomo ha segnalato il caso ai carabinieri di Iseo, che ora dovranno chiarire l'accaduto

0
Carabinieri
Carabinieri

Si sarebbe conclusa con una minaccia di morte la discussione tra un pensionato e una coppia di coniugi avvenuta il weekend scorso a Pilzone d’Iseo.

La lite – riportata da diversi media locali – ha lasciato senza parole e in uno stato di shock l’uomo, quasi ottantenne. che avrebbe chiesto a marito e moglie di spostare la loro dall’area davanti al suo garage. Dalla testimonianza dell’anziano (ovviamente ancora da verificare) pare che non fosse la prima volta che i due vicini di casa lasciavano l’automobile davanti alla sua autorimessa, ma che mai si era arrivati a toni così allarmanti.

L’uomo ha segnalato il caso ai di Iseo, che ora dovranno chiarire l’accaduto per appurare torti e ragioni.

Ultimo aggiornamento il 20 Ottobre 2020 11:07

MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, LA GUIDA

🔴 MASCHERINE, QUALI SONO UTILI CONTRO IL CORONAVIRUS

🔴 MASCHERINE, APPROFONDIMENTO SU DPI FFP2 E FFP3

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, I CONSIGLI DELL’ESPERTO

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, COSA BISOGNA GUARDARE PER NON SBAGLIARE L’ACQUISTO

🔴 DIFFERENZA TRA MASCHERINE FILTRANTI E CHIRURGICHE

🔴 CORONAVIRUS, CHI DEVE USARE LE MASCHERINE E QUALI

🔴 MASCHERINE, GUANTI E IGIENIZZANTI MANI: COME SI USANO

🔴 LE MASCHERINE SERVONO O NO?

🔴 L’INCHIESTA: MASCHERINE FINITE? GLI OSPEDALI NON SANNO CHE POSSONO RIGENERARLE…

🔴 CORONAVIRUS: OBBLIGATORIO COPRIRSI CON MASCHERINA O ALTRO QUANDO SI ESCE DI CASA

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO

TUTTE LE NOTIZIE SUL CORONAVIRUS

🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

19,99€
disponibile
1 nuovo da 19,99€
Amazon.it
Spedizione gratuita
16,99€
disponibile
1 nuovo da 16,99€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 20 Ottobre 2020 11:07

 

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome