CORONAVIRUS, 30enne va dalla fidanzata e… torna a casa con 280 euro di multa

Alla richiesta di giustificare la sua uscita, il 30enne avrebbe spiegato ai militari che stava rincasando dal lavoro. Ma i carabinieri non gli hanno creduto ed è bastata una telefonata all'azienda per smentirlo

0

280 euro. Tanto è costata a un 30enne residente nella Bassa bresciana la “fuga d’amore” per vedere la fidanzata, residente a pochi chilometri di strada. Mentre rincasava in auto dopo la serata, infatti, il giovane è incappato in un controllo dei carabinieri di Verolanuova.

Alla richiesta di giustificare la sua uscita, il 30enne avrebbe spiegato ai militari che stava rincasando dal lavoro. Ma i carabinieri non gli hanno creduto ed è bastata una telefonata all’azienda per smentirlo. A quel punto il giovane avrebbe confessato tutto. Dunque è stato sanzionato per aver violato le disposizioni che vietano gli spostamenti nella zona rossa se non per motivate ragioni di necessità, lavoro, urgenza e salute.

[content-egg module=Amazon template=grid]

MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, LA GUIDA

🔴 MASCHERINE, QUALI SONO UTILI CONTRO IL CORONAVIRUS
🔴 MASCHERINE, APPROFONDIMENTO SU DPI FFP2 E FFP3

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, I CONSIGLI DELL’ESPERTO

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, COSA BISOGNA GUARDARE PER NON SBAGLIARE L’ACQUISTO

🔴 DIFFERENZA TRA MASCHERINE FILTRANTI E CHIRURGICHE

🔴 CORONAVIRUS, CHI DEVE USARE LE MASCHERINE E QUALI

🔴 MASCHERINE, GUANTI E IGIENIZZANTI MANI: COME SI USANO

🔴 LE MASCHERINE SERVONO O NO?

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO
🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

[content-egg module=Amazon template=list]

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome