Caffè della stampa, imprenditore russo al titolare: “Amo Brescia: non vendere, pago io”

Come riportato da BsNews, Vezzola ha messo in vendita l'avviamento del suo bar per la cifra di 40mila euro

0
Joan Vezzola, titolare del Caffè della stampa

(a.t.) Le richieste di acquisto e gli interessamenti sono state numerosi. Ma tra le telefonate ricevute da Joan Vezzola – titolare del Caffè della stampa – nelle scorse ore ce n’è stata una davvero particolare. Anche se ancora da chiarire in alcuni dettagli.

Come riportato da BsNews, Vezzola ha messo in vendita l’avviamento del suo bar per la cifra di 40mila euro. Una decisione giustificata certamente con le difficoltà legate al lockdown, oltre che da scelte personali. Di certo sono stati in molti a rispondere. E tra questi ci sarebbe stato anche un imprenditore russo, che – dopo aver letto ricevuto da una interprete la segnalazione dell’articolo pubblicato sul nostro sito – avrebbe avanzato un’offerta davvero singolare.

Vezzola, infatti, ha riferito a BsNews di aver ricevuto stamattina la telefonata di una interprete. La donna gli ha riferito di parlare a nome di un importante imprenditore russo (“un miliardario”) che sta costruendo una villa sul lago di Garda ed è innamoratissimo di Brescia. L’imprenditore – secondo quanto riferisce il titolare del – offre denaro “per non vendere e per far proseguire regolarmente l’attività, preservando i posti di lavoro attuali”. “Un gesto d’amore verso la città”, ha spiegato l’interprete, precisando che “i soldi non sono un problema”.

Grande stupore – ovviamente – dall’altra parte della linea. In attesa di aggiornamenti, che potrebbero arrivare a brevissimo.

Un sogno? Di certo, secondo quanto verificato dal nostro sito, la telefonata è partita da un numero di cellulare che compare anche sul sito di una importante società immobiliare con sedi in sette stati nel mondo, Italia compresa. Ma – secondo quanto si apprende – sarebbe un vecchio contatto rimasto on line e mai rimosso.

Interpellata telefonicamente da BsNews, la controparte precisa che non sarebbero mai state in discussione donazioni, ma ribadisce di aver offerto la garanzia di mantenere il personale oggi assunto al lavoro. La persona interpellata dal nostro sito non ha voluto fornire indicazioni sul nome del committente e sul suo ambito d’azione (“è un imprenditore che vive tra l’Italia e la Russia, una persona umile, non cerca pubblicità”). Ma ha commentato: “I russi amano l’Italia e gesti d’amore non devono stupire: aspettiamo con ansia che si riaprano le frontiere e che Brescia possa tornare ad accogliere i nostri connazionali”.

La versione di Vezzola è, però, chiara: l’interprete avrebbe spiegato, dopo aver saputo che c’erano offerte, che la sua non era una proposta d’acquisto ma un’offerta liberale per garantire la continuità e i posti di lavoro.

Una incomprensione dettata dai problemi di lingua, dunque? Un discorso poco chiaro? Prudenza di rito da parte della controparte? Oppure un cambiamento di linea dopo che l’imprenditore avrebbe trattative in fase avanzata  e dunque la prosecuzione dell’attività non è in pericolo? Queste le ipotesi.

++ ARTICOLO AGGIORNATO ++

MASCHERINE CONTRO IL , LA GUIDA

🔴 MASCHERINE, QUALI SONO UTILI CONTRO IL CORONAVIRUS
🔴 MASCHERINE, APPROFONDIMENTO SU DPI FFP2 E FFP3

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, I CONSIGLI DELL’ESPERTO

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, COSA BISOGNA GUARDARE PER NON SBAGLIARE L’ACQUISTO

🔴 DIFFERENZA TRA MASCHERINE FILTRANTI E CHIRURGICHE

🔴 CORONAVIRUS, CHI DEVE USARE LE MASCHERINE E QUALI

🔴 MASCHERINE, GUANTI E IGIENIZZANTI MANI: COME SI USANO

🔴 LE MASCHERINE SERVONO O NO?

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO
🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

STM Mascherine FFP2 certificate 25 pezzi
35,45€
disponibile
3 new from 35,45€
MASCHERINA MASCHERA FFP3 - DOC - CERTIFICATA CE - 20PZ
74,99€
89,00€
disponibile
2 new from 74,99€
Ultimo aggiornamento il

 

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome