Musica, il nuovo album di Loredana Errore parla (anche) bresciano

Uno dei due inediti del nuovo album di Loredana Errore “Madrid non va a dormire” porta la firma di un giovane autore bresciano Andrea Valli che ha scritto questa canzone assieme alla collega Federica Carminati di Caravaggio

0
L'autore bresciano Andrea Valli, foto da ufficio stampa

Uno dei due inediti del nuovo album di Loredana Errore “Madrid non va a dormire” porta la firma di un giovane autore bresciano Andrea Valli che ha scritto questa canzone assieme alla collega Federica Carminati di Caravaggio. Conosciuti tre anni fa all’Accademia “Bottega degli autori” ideata ed organizzata dall’associazione musicale Festival di Ghedi, Andrea Valli vince il premio Siae come miglior canzone per due anni consecutivi e Federica Carminati il premio Warner Chappel consistente in un anno di contratto come autrice per la Warner Chappel. Un’esperienza che ha visto i due lavorare a stretto contatto con il direttore artistico del festival, il noto produttore Diego Calvetti che li ha cresciuti e con i quali collabora tutt’oggi.

“La canzone nasce dal titolo e dall’idea di questa città che con la sua movida non si spegne mai – ci racconta Valli – da qui abbiamo raccontato la storia di una notte insonne per una delusione da cui ci si può e ci si deve rialzare con l’aiuto della spensieratezza e della leggerezza”. “Madrid non va a dormire l’abbiamo scritta quasi due anni fa – continua Valli – succede così, scrivi una canzone, te ne innamori e intanto che aspetti l’occasione giusta, continui a scriverne altre, perché la è così, è pura passione”. Grazie alla collaborazione con uno dei produttori del disco, Filadelfo Castro, questa canzone è arrivata dritta al cuore di Loredana che ha deciso di includerla in questo suo nuovo lavoro che rappresenta il suo ritorno.

“C’è vita”, un nuovo importante progetto discografico, etichetta Azzurra Music, composto da 7 tracce, di cui i tre singoli già usciti nel 2020 “100 vite”, “È la vita che conta” e il più recente “Torniamo a casa”, più i due inediti “Ora che nevica” e appunto “Madrid non va a dormire”. Con occhi pieni di emozione Andrea Valli ci racconta il momento in cui ha realizzato che la loro canzone avrebbe fatto parte dei 7 brani scelti dalla Errore: “Questo è il mio primo lavoro importante con un’artista conosciuta, è frutto di tanti tentativi, di occasioni mancate per un soffio, di delusioni e porte in faccia. Le dinamiche che stanno dietro la scelta di una canzone sono svariate e spesso anche all’ultimo minuto possono essere cambiate. Quando però, mi ha chiamato il discografico Marco Rossi, ho capito che questo piccolo sogno stava diventando realtà.” Ed è proprio grazie ad Azzurra Music e al discografico Marco Rossi che il nuovo album di Loredana Errore prende forma. 10 anni di carriera , anni non facili per la giovane cantante vittima di un  grave incidente in auto qualche anno fa che l’ha costretta paralizzata dal collo in giù per molti mesi. Per l’artista questo lavoro è una rinascita che vede tra i brani anche un’emozionante cover de “La Cura” di Franco Battiato e una speciale versione di “Ragazza Occhi Cielo”, brano scritto per la Errore da Biagio Antonacci all’inizio della sua carriera.

La tracklist del nuovo album di Loredana Errore

MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, LA GUIDA

🔴 MASCHERINE, QUALI SONO UTILI CONTRO IL CORONAVIRUS
🔴 MASCHERINE, APPROFONDIMENTO SU DPI FFP2 E FFP3

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, I CONSIGLI DELL’ESPERTO

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, COSA BISOGNA GUARDARE PER NON SBAGLIARE L’ACQUISTO

🔴 DIFFERENZA TRA MASCHERINE FILTRANTI E CHIRURGICHE

🔴 CORONAVIRUS, CHI DEVE USARE LE MASCHERINE E QUALI

🔴 MASCHERINE, GUANTI E IGIENIZZANTI MANI: COME SI USANO

🔴 LE MASCHERINE SERVONO O NO?

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO
🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

STM Mascherine FFP2 certificate 25 pezzi
35,95€
disponibile
3 nuovo da 35,95€
Ultimo aggiornamento il 14 Gennaio 2021 14:02

 

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome