Come pagare i bollettini postali online

Il bollettino postale è un mezzo di pagamento piuttosto datato ma ancora ampiamente utilizzato. Questo permette di trasferire una determinata somma di denaro ad un soggetto (tecnicamente definibile come beneficiario) senza essere titolari di un conto corrente

0
Ufficio postale, foto da ufficio stampa

Il bollettino postale è un mezzo di pagamento piuttosto datato ma ancora ampiamente utilizzato. Questo permette di trasferire una determinata somma di denaro ad un soggetto (tecnicamente definibile come beneficiario) senza essere titolari di un conto corrente. In genere il bollettino viene utilizzato per effettuare i pagamenti delle bollette (dei servizi idrici, servizio di energia, ecc.), bollo dei veicoli, imposte e molto altro ancora. Per poter pagare i bollettini postali non è necessario recarsi fisicamente presso uno sportello postale, gli strumenti tecnologici infatti permettono di effettuare l’operazione desiderata direttamene dal proprio smartphone o dal proprio pc senza dover uscire di casa. In rete infatti esistono svariati servizi telematici che permettono di effettuare il pagamento dei bollettini postali 24 ore su 24.

I vari metodi di pagamento online

In molti si chiedono perché pagare bollettini postali online e se ne vale veramente la pena. La risposta non può che essere positiva visto che (a seconda delle località e degli uffici) per pagare una comunissima bolletta presso l’ufficio postale potrebbe richiedere anche ore a causa delle file chilometriche che di solito ci sono. Oggi è addirittura possibile pagare i bollettini accedendo semplicemente nella propria mail. Con tale servizio, offerto da non tutte le caselle di posta elettronica, si può effettuare il pagamento con pochi e semplici click seguendo l’apposita guida su come pagare bollettini postali online. In genere il costo è molto contenuto, e inoltre non è necessario possedere nessun conto corrente o postale, è sufficiente infatti possedere anche una semplice carta prepagata per concludere la transazione correttamente.

Servizio home banking

Il servizio di home banking offerto dal proprio istituto di credito è una ulteriore soluzione per pagare i bollettini postali direttamente dal proprio dispositivo tecnologico. Ovviamente questa modalità di pagamento è rivolta esclusivamente a coloro che posseggono un conto corrente bancario presso un istituto di credito che offre il servizio di home banking. Se si ha intenzione di sfruttare tale metodo di pagamento telematico è necessario collegarsi con un dispositivo dotato di connessione internet al sito ufficiale della propria banca (o in alternativa scaricare l’applicazione ufficiale della stessa ove esistente) ed effettuare l’accesso con le proprie credenziali. In seguito, bisogna scegliere la categoria relativa ai pagamenti e selezionare la tipologia di bollettino che si vuole pagare (ad esempio Mav, bollettino PagoPA, bollettino precompilato, bollettino bianco) e compilare tutte le aree necessarie. Una volta conclusa la redazione del documento sarà sufficiente premere sul tasto “conferma”, dopo aver controllato che tutti i dati inseriti siano corretti ed effettuare il pagamento desiderato.

italiane

È possibile eseguire il pagamento dei bollettini postali sul sito ufficiale di Poste Italiane. In questo modo sarà possibile effettuare il pagamento dei bollettini sia sul sito internet delle Poste sia sulle applicazioni scaricabili su Android e su iOS. Per effettuare il pagamento è necessario però registrarsi sul sito ed effettuare il login nella propria area riservata. Una volta confermata la propria identità sarà possibile pagare i bollettini online cliccando l’apposita sezione “paga”.

 

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome