Roma con il cuore e solita Inter, all’Olimpico finisce 2-2

0
FOTO DA ITALPRESS

ROMA () – I soliti blackout ma anche il cuore della Roma. E la solita Inter arrembante nei secondi tempi. All’Olimpico termina 2-2 tra le squadre di Fonseca e Conte che si spartiscono un punto prima degli incroci con Juventus e Lazio. Le prime chance da gol sono dei nerazzurri: al 13′ Lukaku svetta in solitaria di testa in area e trova la grande risposta di Pau Lopez. Un minuto dopo però c’è la sbavatura del portiere spagnolo che è impreciso in fase di impostazione e regala un’occasione a Lukaku murato al momento giusto da Smalling. Ma l’1-0 è giallorosso: Veretout ruba palla a Barella e dà il via all’azione che porta alla conclusione vincente di Pellegrini dal limite dell’area. La risposta nerazzurra è affidata a due ex Bundesliga: Vidal scambia con Hakimi e calcia da posizione favorevole senza trovare la porta. Nella ripresa l’inizio dell’Inter è arrembante. Al 50′ Brozovic ha la palla dell’1-1 ma da posizione favorevole viene murato da Spinazzola. Al 52′ si scatena Lukaku: allungo su Mancini e assist per Lautaro Martinez che a botta sicura calcia su Pau Lopez. Ma al 56′ lo spagnolo non può nulla per evitare l’1-1: sugli sviluppi di un corner, Skriniar svetta di testa e firma il pareggio nerazzurro. E al 63′ c’è il vantaggio nerazzurro: la superiorità numerica in zona offensiva dell’Inter porta al tiro Hakimi che col mancino la mette nell’angolo irraggiungibile da Pau Lopez. Nel finale la Roma trova la forza per reagire. La svolta è data da Cristante che tra le linee sfrutta lo spazio giusto per rendersi pericoloso. Ma la rete del pareggio arriva su calcio piazzato: con un cross dalla destra, è Mancini a svettare di testa e firmare il 2-2.
(ITALPRESS).

Comments

comments