Montisola: venerdì al via i lavori per collegare l’acquedotto con Sulzano

Il costo per Acque Bresciane è stato di circa un milione di euro. L'impianto sarà operativo entro primavera

0

Venerdì mattina prenderanno il via i lavori per il posizionamento delle tubature che collegheranno l’acquedotto di Sulzano a quello di Montisola. Un’opera di importanza storica per l’isola più grande del Sebino.

Gli operai di due ditte – la ILMA di Ancona e la Oceanus di Tranni – stanno  terminando il montaggio del raccordo che sarà adagiato sul fondo del lago d’Iseo, a una profondità di 100 metri, dai sommozzatori.

Il costo per Acque Bresciane è stato di circa un milione di euro. L’impianto dovrà poi essere collegato anche il serbatoio di Sulzano (costo di 800mila euro): la piena operatività, riferisce il quotidiano Bresciaoggi, è attesa per primavera.

[content-egg module=Amazon template=grid]

MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, LA GUIDA

🔴 MASCHERINE, QUALI SONO UTILI CONTRO IL CORONAVIRUS
🔴 MASCHERINE, APPROFONDIMENTO SU DPI FFP2 E FFP3

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, I CONSIGLI DELL’ESPERTO

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, COSA BISOGNA GUARDARE PER NON SBAGLIARE L’ACQUISTO

🔴 DIFFERENZA TRA MASCHERINE FILTRANTI E CHIRURGICHE

🔴 CORONAVIRUS, CHI DEVE USARE LE MASCHERINE E QUALI

🔴 MASCHERINE, GUANTI E IGIENIZZANTI MANI: COME SI USANO

🔴 LE MASCHERINE SERVONO O NO?

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO
🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

[content-egg module=Amazon template=list]

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome