Studenti in Dad: da privati e dal Comune computer e tablet a chi ne ha bisogno

Prosegue l’intervento straordinario del Comune di Brescia per il supporto alla continuità didattica, l'abbattimento del digital divide, la garanzia del diritto allo studio

0
Fabio Capra, foto ufficio stampa

Prosegue l’intervento straordinario del Comune di Brescia per il supporto alla continuità didattica, l’abbattimento del digital divide, la garanzia del diritto allo studio. Si va avanti quindi nella consegna dei dispositivi per poter partecipare alla didattica a distanza ai ragazzi che ancora non ne hanno disponibilità.

Durante lo scorso anno scolastico si è provveduto a valutare tutti gli elenchi pervenuti dalle scuole e a predisporre e consegnare direttamente presso le abitazioni, grazie agli operatori della protezione civile, un totale di 510 dispositivi.

Dei 510 dispositivi che sono già stati utilizzai dai ragazzi, 440 sono stati acquistati direttamente dal Comune mentre gli altri sono stati gentilmente donati da Centrale del Latte (20 minibook), da Italmark (30 tablet) e da Cembre (20 minibook).

I dispositivi donati sono stati predisposti dal Settore Informatica del Comune e distribuiti direttamente alle famiglie.

Considerando che ci sono ancora periodi di sospensione delle attività scolastiche in presenza e che comunque ci saranno classi con didattica a distanza a causa dell’isolamento, l’amministrazione comunale intende proseguire nella messa a disposizione di strumenti che permettano sempre più a tutti gli studenti pari opportunità di partecipazione alla vita scolastica.

Il Comune ha provveduto quindi ad acquistare altri 90 dispositivi che, sommati a quelli donati da Croce Rossa (20 minibook) e dalla cooperativa Bi Solutions (quattro dispositivi), saranno donati alle scuole dell’obbligo bresciane e permetteranno ad altrettanti ragazzi di poter partecipare alle lezioni a distanza.

Occorre tenere presente, inoltre, che le scuole hanno comunque provveduto all’acquisto di ulteriori dispositivi con risorse proprie o comunque messe a disposizione dal Ministero per tale finalità. Al termine dello scorso anno scolastico erano circa 750 i dispositivi messi a disposizione dalle scuole alle famiglie di bambini e ragazzi frequentanti le scuole dell’obbligo statali cittadine.

 

Ultimo aggiornamento il 13 Ottobre 2022 12:53

MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, LA GUIDA

🔴 MASCHERINE, QUALI SONO UTILI CONTRO IL CORONAVIRUS
🔴 MASCHERINE, APPROFONDIMENTO SU DPI FFP2 E FFP3

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, I CONSIGLI DELL’ESPERTO

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, COSA BISOGNA GUARDARE PER NON SBAGLIARE L’ACQUISTO

🔴 DIFFERENZA TRA MASCHERINE FILTRANTI E CHIRURGICHE

🔴 CORONAVIRUS, CHI DEVE USARE LE MASCHERINE E QUALI

🔴 MASCHERINE, GUANTI E IGIENIZZANTI MANI: COME SI USANO

🔴 LE MASCHERINE SERVONO O NO?

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO
🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

18,75€
disponibile
2 new from 18,75€
as of 13 Ottobre 2022 12:53
12,00€
13,00€
disponibile
3 used from 9,69€
as of 13 Ottobre 2022 12:53
38,99€
non disponibile
2 new from 35,99€
1 used from 37,73€
as of 13 Ottobre 2022 12:53
18,99€
24,99€
disponibile
2 new from 18,99€
as of 13 Ottobre 2022 12:53
26,37€
disponibile
as of 13 Ottobre 2022 12:53
2,99€
disponibile
2 new from 2,99€
as of 13 Ottobre 2022 12:53
17,00€
disponibile
5 new from 14,00€
as of 13 Ottobre 2022 12:53
5,50€
disponibile
as of 13 Ottobre 2022 12:53
Ultimo aggiornamento il 13 Ottobre 2022 12:53

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome