Rezza “Ricoveri in terapia intensiva superano soglia critica”

0
FOTO DA ITALPRESS

ROMA () – “In Italia registriamo una lieve diminuzione dell’incidenza e dell’Rt, grazie agli interventi messi in atto che hanno avuto i loro effetti. L’Rt è sceso sotto l’1 dopo cinque settimane”. Lo ha detto il direttore generale della prevenzione del Ministero della , Gianni Rezza, nel corso della conferenza stampa sull’analisi dei dati del monitoraggio regionale della Cabina di regia. “Incidenza ed Rt non vanno di pari passo – ha ricordato ancora Rezza – Questo vuol dire che il numero dei casi è sempre alto, ma non c’è più accelerazione dei casi, e in futuro avremo una diminuzione. Sul numero dei posti letto abbiamo ancora un’occupazione piuttosto alta e i ricoveri in terapia intensiva superano la soglia critica”.
Rezza ha parlato anche della variante inglese del : Nel Regno Unito si è registrata un’impennata di casi, soprattutto nella zona Sud-Est, inclusa la zona di Londra, a causa della variante inglese, a cui si attribuisce un aumento della trasmissibilità, mentre è da confermare l’aumento della letalità di cui ha parlato ieri Boris Johnson”. “L’ resta in una fase delicata, continuiamo a mantenere dei comportamenti prudenti – ha aggiunto – Questa epidemia ci ha dimostrato che quando tendiamo a rallentare le misure restrittive il virus comincia a correre. E’ uno ‘stop and gò, quindi meglio mantenere delle misure che non vadano a reprimere l’economia, ma che non consentano una circolazione troppo elevata. Non bisogna mollare”.
(ITALPRESS).

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments