Recovery, Visco “Senza riforme rischio piano nazionale insufficiente”

0
FOTO DA ITALPRESS

ROMA (ITALPRESS) – L’attuazione degli interventi del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (Pnrr) “per quanto essenziale per la modernizzazione della struttura produttiva, rischia di non essere sufficiente a garantire un innalzamento duraturo del ritmo di crescita se non sarà accompagnata da riforme che sciolgano i nodi che frenano lo sviluppo e l’investimento privato”. Lo ha detto il Governatore della Banca d’Italia Ignazio Visco nel corso del suo intervento al 27/o Congresso Assiom Forex. “Non si tratta di prestare un ossequio formale alle puntuali raccomandazioni della Commissione europea, ma di affrontare in maniera concreta problemi di cui da anni si dibatte – ha precisato Visco – La combinazione della spinta al potenziale di crescita del Pil resa possibile da un utilizzo attento e incisivo dei fondi del programma Next Generation EU e la prolungata azione espansiva della politica monetaria offrono all’Italia la possibilità di affrontare con vigore anche il problema dell’alto rapporto tra debito pubblico e Pil”.
(ITALPRESS).

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e , sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments