Montichiari, resta ai domiciliari l’ex primario accusato di omicidio

Mosca, lo ricordiamo, ha da subito negato ogni addebito, sottolineando tramite i legali di non aver mai fatto quanto gli viene attribuito

0
Un medico, foto generica dal web
Un medico, foto generica dal web

Rimane ai domiciliari – per ora – Carlo Mosca, l’ex primario primario del pronto di soccorso di Montichiari accusato di omicidio volontario perché avrebbe somministrato alcuni farmaci “risultati letali” a due pazienti Covid. A deciderlo è stato il Tribunale del riesame, che ha respinto il ricorso degli avvocati dell’uomo per chiedere l’annullamento dell’ordinanza di custodia cautelare.

Mosca, lo ricordiamo, ha da subito negato ogni addebito, sottolineando tramite i legali di non aver mai fatto quanto gli viene attribuito. Secondo i giudici, invece, avrebbe somministrato i farmaci consapevolmente, per “liberare posti letto”. Accuse pesantissime e, ovviamente, ancora tutte da dimostrare.

MASCHERINE CONTRO IL , LA GUIDA

🔴 MASCHERINE, QUALI SONO UTILI CONTRO IL CORONAVIRUS
🔴 MASCHERINE, APPROFONDIMENTO SU DPI FFP2 E FFP3

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, I CONSIGLI DELL’ESPERTO

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, COSA BISOGNA GUARDARE PER NON SBAGLIARE L’ACQUISTO

🔴 DIFFERENZA TRA MASCHERINE FILTRANTI E CHIRURGICHE

🔴 CORONAVIRUS, CHI DEVE USARE LE MASCHERINE E QUALI

🔴 MASCHERINE, GUANTI E IGIENIZZANTI MANI: COME SI USANO

🔴 LE MASCHERINE SERVONO O NO?

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO
🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

STM Mascherine FFP2 certificate CE sigillate singolarmente (25 pezzi)
27,95€
34,95€
disponibile
2 new from 27,95€
2 used from 25,99€
MASCHERINA MASCHERA FFP3 - DOC - CERTIFICATA CE - 20PZ
72,00€
disponibile
3 new from 69,90€
1 used from 66,96€
Ultimo aggiornamento il 20 Febbraio 2021 11:34

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome