Spillette personalizzate, una moda di ritorno

Da qualche tempo le spillette - sempre più spesso le spillette personalizzate (LINK) - sono tornate a fare bella mostra tra gli accessori degli adolescenti... e degli adulti, che ne fanno ancora sfoggio in occasioni particolari come i matrimoni. E non solo

0
Spillette personalizzate, foto da sito StampaSi

Molti ricorderanno la moda delle spillette, orgogliosamente appuntate sulla giacca oppure sullo zaino scolastico, tra gli anni Ottanta e i Novanta. Per qualche anno, con l’avvento del nuovo secolo, se n’è vista qualcuna in meno forse. Ma da qualche tempo le spillette – sempre più spesso le spillette personalizzate – sono tornate a fare bella mostra tra gli accessori degli adolescenti… e degli adulti, che ne fanno ancora sfoggio in occasioni particolari come i matrimoni. E non solo.

I motivi di questo ritorno, di questo ritrovato successo, sono molteplici. E non vanno ricercati solamente nel prezzo, che – con il diffondersi di diversi di stampa rapidi e innovativi – si è andato progressivamente abbassando. Oggi, infatti, i costi dei pins sono notevolmente più bassi che in passato. Anche di quelli personalizzati.

SPILLETTE PERSONALIZZATE, LE RAGIONI DI UN RITROVATO SUCCESSO

A fare la differenza, infatti, è stata soprattutto l’opportunità fornita anche on line da siti come StampaSi solo per fare un esempio tra i più noti, che permettono in pochi passaggi di creare la propria spilletta con il design preferito (caricando una propria foto oppure scegliendo un’immagine tra quelle proposte), pagare virtualmente e attendere la spedizione, che solitamente è gratuita e avviene in tempi rapidissimi. Insomma: non servono particolari conoscenze tecniche per ottenere un risultato in linea con le attese, non bisogna spendere una fortuna e non bisogna aspettare molto per avere il prodotto in mano.

Le spillette personalizzate, poi, sono un segno identitario e un accessorio curioso. Gli acquirenti le acquistano per la possibilità di adattare quasi tutto ai propri gusti: colori, dimensioni, disegni, scritte e decorazioni. Una caratteristica che le rende molto versatili e adattabili alle diverse esigenze.

La destinazione fisica delle spillette personalizzate – va precisato – è quasi sempre la stessa (un cappotto o una borsa, giusto per citare le principali), ma la riduzione dei costi e le altre caratteristiche citate nelle righe precedenti ha permesso anche di determinarne nuovi utilizzi. Uno di quelli che sta diventando sempre più frequenti sono le spillette destinate agli invitati dei matrimoni, come ricordo oppure come segno di distinzione (gli invitati dello sposo o della sposa, i parenti o gli amici e via dicendo).

MA… LA MOTIVAZIONE PRINCIPALE RESTA UN’ALTRA

Ma la spinta principale a comprare una spilletta personalizzata rimane quella “identitaria”. Ci si dota di una spilletta per rivendicare un’appartenenza, che può essere quella a una cerchia di amici oppure alla fanbase di un cantante o uno youtuber di successo, a una squadra di calcio oppure a un istituto scolastico rispetto a un altro. In definitiva si indossa una spilletta personalizzata per distinguersi dagli altri, da quasi tutti gli altri. E nel contempo per rivendicare l’appartenenza a una “tribù”. Ed è questa, forse, la molla principale che ha fatto tornare di moda questo prodotto.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome