Faceva sparire le auto a noleggio: 37enne bresciano patteggia

La vicenda, riportata dal quotidiano Bresciaoggi, risale al 2015 e al 2016 ed è accaduta a Vicenza

0
Processo, foto generica da Pixabay

Un bresciano di 37 anni ha patteggiato cinque mesi di pena, oltre a una multa da 400 euro, per una raffica di truffe a società operanti nel settore del noleggio auto.

La vicenda, riportata dal quotidiano Bresciaoggi, risale al 2015 e al 2016 e quasi tutti gli episodi contestati sono avvenuti nella provincia di Vicenza. Il modus operandi, secondo la Procura della città veneta, era il seguente: il 37enne si presentava in una società di noleggio con documenti e assegni falsi, prendeva a noleggio alcuni mezzi e poi spariva dalla circolazione.

Insieme a lui, nella banda, operavano altre persone: un 37enne bresciano, un 33enne bresciano, un 26enne rumeno, un 28enne di Borgosatollo e un 36enne serbo. Le loro posizioni sono state stralciate.

MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, LA GUIDA

🔴 MASCHERINE, QUALI SONO UTILI CONTRO IL CORONAVIRUS
🔴 MASCHERINE, APPROFONDIMENTO SU DPI FFP2 E FFP3

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, I CONSIGLI DELL’ESPERTO

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, COSA BISOGNA GUARDARE PER NON SBAGLIARE L’ACQUISTO

🔴 DIFFERENZA TRA MASCHERINE FILTRANTI E CHIRURGICHE

🔴 CORONAVIRUS, CHI DEVE USARE LE MASCHERINE E QUALI

🔴 MASCHERINE, GUANTI E IGIENIZZANTI MANI: COME SI USANO

🔴 LE MASCHERINE SERVONO O NO?

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO
🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

19,99€
32,50€
disponibile
3 new from 19,99€
4 used from 19,59€
Ultimo aggiornamento il 6 Marzo 2021 13:43

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome