💶 Internazionalizzazione delle imprese e bandi 2021, quali opportunità? | 🟢 risponde SmartFin Srl

Sia a livello regionale che nazionale, sono previste diverse misure in grado di agevolare le imprese con finanziamenti a tasso agevolato e contributi a fondo perduto

0
SmartFin Srl: da sinistra Tina Americo, Stefano Braga e Sara Carta

a cura di SmartFin Srl – Il 2021 sarà un anno particolarmente favorevole per le aziende che intendono investire nell’ambito dell’internazionalizzazione. Infatti, sia a livello regionale che nazionale, sono previste diverse misure in grado di agevolare le con finanziamenti a tasso agevolato e contributi a fondo perduto. Si tratta di bandi e agevolazioni rivolti principalmente alle PMI, in alcuni casi riedizioni di misure attivate negli anni scorsi ma ad oggi “rafforzate” e arricchite da condizioni più vantaggiose, al fine di incentivare e indirizzare maggiormente il mercato verso l’export e il digitale. In questa sede ci concentreremo su 4 misure in particolare – la cui apertura è in corso o imminente – che rappresentano un’ottima occasione per la penetrazione di nuovi mercati internazionali o per lo sviluppo ulteriore di quelli già esistenti.

LE OPPORTUNITA’

  • Voucher Internazionalizzazione – TEM digitali 2021
  • Simest (Fondo 295-73 e 394-81)
  • Linea Internazionalizzazione Plus
  • Bando per la concessione di contributi per la partecipazione delle PMI alle fiere internazionali in Lombardia

LE OPPORTUNITA’ NEL DETTAGLIO

  • Voucher internazionalizzazione – TEM digitali 2021: finanzia le spese sostenute per usufruire di consulenze da parte di Temporary Export Manager (TEM) con competenze digitali, iscritti nell’apposito elenco del Ministero degli Esteri. Le prestazioni dovranno avvenire nell’ambito di un contratto di consulenza manageriale della durata di 12 mesi per le micro e piccole imprese e della durata di 24 mesi per le reti. La consulenza dei TEM dovrà essere finalizzata a supportare i processi di internazionalizzazione attraverso: analisi e ricerche sui mercati esteri; individuazione e acquisizione di nuovi clienti; assistenza nella contrattualistica per l’internazionalizzazione; incremento della presenza nelle piattaforme di e-commerce; integrazione dei canali di marketing online; gestione evoluta dei flussi logistici. L’agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto compreso tra 20.000 € e 40.000 €.
  • Simest (Fondo 295/73 e 394/81): oltre ai noti finanziamenti agevolati per l’internazionalizzazione delle imprese, la cui riapertura è auspicata a seguito della conclusione delle istruttorie delle migliaia di domande pervenute nel corso del 2020 e la cui conclusione è prevista entro aprile 2021, c’è da porre l’attenzione sulle misure a valere sul fondo 295, che eroga contributi a quelle imprese che esportano beni di investimenti e servizi correlati tramite due operazioni: quella di credito fornitore e quella di credito acquirente. Il primo viene concesso all’esportatore italiano a parziale o totale riduzione del costo dello smobilizzo di titoli di pagamento emessi dall’acquirente estero a fronte di contratti di esportazione di beni e servizi di investimento; il secondo è concesso all’acquirente estero per ridurre il costo complessivo in conto interessi dei propri finanziamenti export, nella forma della stabilizzazione del tasso del finanziamento ad un tasso fisso agevolato pari al CIRR e di un contributo in conto interesse a fondo perduto.
  • Linea Internazionalizzazione Plus: promuove l’internazionalizzazione del tessuto imprenditoriale lombardo, supportando la realizzazione di progetti di internazionalizzazione complessi e, nello specifico, di programmi integrati atti a sviluppare e/o consolidare la presenza e la capacità di azione delle imprese nei mercati esteri. L’agevolazione sarà concessa fino al 100% delle spese ammissibili di cui l’80% sotto forma di finanziamento a tasso 0 (durata compresa tra 3 e 6 anni, preammortamento massimo 24 mesi) ed il restante 20% sotto forma di contributo a fondo perduto.
  • Bando per la concessione di contributi per la partecipazione delle PMI alle fiere internazionali in Lombardia: è finalizzato alla creazione di occasioni di incontro tra imprenditori italiani ed esteri, per l’attrazione di investimenti, la promozione di accordi commerciali e altre iniziative attive di informazione e promozione rivolte a potenziali investitori esteri. L’agevolazione, rivolta alle MPMI con almeno una sede operativa attiva in Lombardia, consiste in un contributo a fondo perduto, nella misura massima del 70% delle spese sostenute (massimo 15.000 €).

SMARTFIN SRL IN BREVE

SmartFin S.r.l. offre consulenza specializzata in ambito di finanza agevolata. L’azienda nasce dall’esperienza ventennale di Tina Americo, del Dott. Stefano Braga e della Dott.ssa Sara Carta i quali, ciascuno con la propria impronta personale basata su un background differente, affiancano le imprese ai fini di una scelta consapevole e condivisa delle migliori opportunità attive. Il focus dell’azienda è incentrato su bandi a valere su normative camerali, regionali, ministeriali, credito d’imposta ricerca, sviluppo, innovazione e design, credito di imposta per investimenti in beni materiali ordinari, beni materiali e immateriali connessi all’industria 4.0, operazioni di finanza ordinaria e straordinaria, agevolazioni specifiche per startup innovative. Laddove necessario, SmartFin collabora con partner esterni, i quali operano in sinergia con la proprietà. Il focus aziendale è rappresentato dalle più recenti disposizioni contenute nella nuova politica industriale introdotta dal piano Transizione 4.0. Sito ufficiale: www.smartfinsrl.it

SmartFin Srl: da Sara Carta, Tina Americo e Stefano Braga

CONTATTI

Tina Americo

Co-founder – Area commerciale – [email protected] – 339/4141624

Dott. Stefano Braga

Co-founder – Area operativa – [email protected] – 030/0994893 – 030/0994965

Dott.ssa Sara Carta

Co-founder – Area operativa – [email protected] – 030/0994893 – 030/0994965

SEDE:

Sede legale e commerciale
S.P. Padana Superiore 11 n.16
20063 Cernusco S/N (MI)

Sede operativa
Via Leonardo Da Vinci n.2,
25010 San Zeno Naviglio (BS)

(articolo publiredazionale)

LEGGI GLI ALTRI ARTICOLI DI SMARTFIN SRL CLICCANDO QUI

/NOTIZIE SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO

🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome