🔴🔴 Sì ai vaccini nelle imprese, Bonometti: possiamo farne 400.000

Il patron di Omr, rispondendo alle domande del giornalista, ha sottolineato che si tratta di un'azione possibile perché "per fare un esempio, nel mio stabilimento di Brescia, con un medico e un infermiere, sto facendo 500 tamponi al giorno"

0
Marco Bonometti
Marco Bonometti

“Il sistema accreditato lombardo può fare 150mila vaccini alla settimana, come siamo strutturati attualmente. Oggi abbiamo condiviso un protocollo che prevede di esterndere la campagna vaccinale alle aziende e siamo convinti che in breve tempo riusciremo a vaccinare 400mila persone. Ovviamente se i vaccini saranno disponibili”.

A dirlo è stato pochi istanti fa il presidente di Confindustria Lombardia, il bresciano Marco Bonometti, intervistato da Radio4. Il patron di Omr, rispondendo alle domande del giornalista, ha sottolineato che si tratta di un’ possibile perché “per fare un esempio, nel mio stabilimento di Brescia, con un medico e un infermiere, sto facendo 500 tamponi al giorno”.

Proprio stamane Regione Lombardia, Confindustria Lombardia e ANMA (Associazione Nazionale Medici di Azienda e Competenti) hanno presentato il protocollo d’intesa finalizzato all’estensione della campagna vaccinale anti-covid19 alle aziende manifatturiere lombarde. L’accordo prevede, a partire dalla disponibilità del datore di lavoro, la somministrazione del vaccino da parte del medico competente, a sua volta resosi disponibile, in azienda a tutti coloro che vi lavorano e che volontariamente aderiscono all’offerta.

“Questo protocollo – ha commentato Marco Bonometti in una nota inviata nel pomeriggio – è la nostra risposta operativa per contribuire concretamente nella campagna vaccinale in Lombardia, nella consapevolezza che ogni modello organizzativo è condizionato da molteplici fattori, tra cui la disponibilità di vaccino e la logistica necessaria”.

“L’attuazione operativa del protocollo – ha aggiunto Marco Bonometti nel comunicato stampa – è espressione della volontà di ripartire della Lombardia, mettendosi alle spalle il triste capitolo della pandemia. Il mondo industriale vuole dare una risposta concreta alla necessità di vaccinare il maggior numero di persone nel minor tempo possibile. Solo il vaccino potrà permetterci di contenere l’espansione del contagio e tornare di conseguenza ad una vita normale. Per ripartire, procedendo a tappe forzate nella vaccinazione di tutti coloro che lo vorranno a partire dai soggetti più fragili, è fondamentale rinsaldare la collaborazione e le sinergie tra istituzioni e attori economici e sociali del territorio. A fronte di questo impegno Confindustria Lombardia ha individuato la disponibilità di molte aziende associate nel mettere a disposizione dei medici competenti i propri locali aziendali per effettuare in totale sicurezza le vaccinazioni a tutti quei lavoratori che ne dovessero fare richiesta”.

MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, LA GUIDA

🔴 MASCHERINE, QUALI SONO UTILI CONTRO IL CORONAVIRUS
🔴 MASCHERINE, APPROFONDIMENTO SU DPI FFP2 E FFP3

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, I CONSIGLI DELL’ESPERTO

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, COSA BISOGNA GUARDARE PER NON SBAGLIARE L’ACQUISTO

🔴 DIFFERENZA TRA MASCHERINE FILTRANTI E CHIRURGICHE

🔴 CORONAVIRUS, CHI DEVE USARE LE MASCHERINE E QUALI

🔴 MASCHERINE, GUANTI E IGIENIZZANTI MANI: COME SI USANO

🔴 LE MASCHERINE SERVONO O NO?

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO
🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

Ultimo aggiornamento il 31 Marzo 2021 00:37

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome