🔴 CORONAVIRUS, sono 1.188 i ricoverati in provincia di Brescia

Nella serata di ieri si registravano 39 persone nella terapia intensiva dell'ospedale Civile, 21 alla Poliambulanza, 22 negli ospedali dell'Asst del Garda e 16 in quelli del gruppo San Donato

0
H. Maggiore Cremona © Martina Santimone-07

Restano a livello critico i numeri dell’epidemia di Coronavirus sul fronte ospedaliero. Nella serata di ieri, infatti, si registravano 39 persone nella terapia intensiva dell’, 21 alla , 22 negli ospedali dell’Asst del Garda e 16 in quelli del gruppo San Donato.

Per quanto riguarda, invece, i ricoveri, al Civile i posti letto complessivi occupati sono 532. A questi vanno sommati i 247 del Garda, i 124 della Franciacorta, i 159 della Poliambulanza e i 126 del San Donato. Il totale è dunque di 1.188 ricoverati nel Bresciano a causa del Coronavirus. Nella quasi totalità si tratta di residenti nella nostra provincia, dato che – come noto – gli ospedali della leonessa hanno smesso da tempo di accogliere pazienti da altri territori lombardi.

MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, LA GUIDA

🔴 MASCHERINE, QUALI SONO UTILI CONTRO IL CORONAVIRUS
🔴 MASCHERINE, APPROFONDIMENTO SU DPI FFP2 E FFP3

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, I CONSIGLI DELL’ESPERTO

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, COSA BISOGNA GUARDARE PER NON SBAGLIARE L’ACQUISTO

🔴 DIFFERENZA TRA MASCHERINE FILTRANTI E CHIRURGICHE

🔴 CORONAVIRUS, CHI DEVE USARE LE MASCHERINE E QUALI

🔴 MASCHERINE, GUANTI E IGIENIZZANTI MANI: COME SI USANO

🔴 LE MASCHERINE SERVONO O NO?

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO
🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

Ultimo aggiornamento il 19 Marzo 2021 13:24

 

close
La newsletter di prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome