Li faceva lavorare in nero nei loro garage, denunciato titolare di un’azienda

Stava trasportando alcuni materiali da rifinire a operai che però non pare fossero assunti regolarmente e che lavoravano nei loro garage

0
polizia-locale
Polizia locale, foto generica

Stava trasportando alcuni materiali da rifinire a operai che però non pare fossero assunti regolarmente e che lavoravano nei loro garage.

Il titolare dii un’azienda franciacortina è finito nei guai dopo esser stato fermato per un controllo dagli agenti della Polizia locale del Montorfano. Gli accertamenti sull’uomo e sulla sua attività avrebbero permesso di scoprire che i materiali venivano regolarmente consegnati ad alcuni cittadini stranieri che si occupavano di lavorarli al loro domicilio senza contratti di assunzione né tutele di alcun genere.

Ulteriori verifiche avrebbero inoltre portato alla scoperta di un garage in cui il titolare della presunta azienda conservava la merce: la ditta pare non avesse una sede legale e non fosse mai stata registrata negli elenchi commerciali del comune.

Il titolare dell’azienda è stato denunciato.

MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, LA GUIDA

534; MASCHERINE, QUALI SONO UTILI CONTRO IL CORONAVIRUS
🔴 MASCHERINE, APPROFONDIMENTO SU DPI FFP2 E FFP3

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, I CONSIGLI DELL’ESPERTO

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, COSA BISOGNA GUARDARE PER NON SBAGLIARE L’ACQUISTO

🔴 DIFFERENZA TRA MASCHERINE FILTRANTI E CHIRURGICHE

🔴 CORONAVIRUS, CHI DEVE USARE LE MASCHERINE E QUALI

🔴 MASCHERINE, GUANTI E IGIENIZZANTI MANI: COME SI USANO

🔴 LE MASCHERINE SERVONO O NO?

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO
🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

Ultimo aggiornamento il 10 Aprile 2021 05:11

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e , sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome