Festa e schiamazzi sul terrazzo: multati dieci giovani a Brescia

Sempre domenica, le forze dell'ordine hanno sanzionato cinque persone a San Polo per la stessa ragione.

0
Polizia in azione, foto Questura di Brescia

Forze dell’ordine al anche nel fine settimana appena trascorso per contrastare gli assembramenti e verificare il rispetto delle norme contro il Covid.

Proprio nella giornata di domenica 21 marzo, attorno alle ore 17, alcuni residenti nei dintorni di via San Zeno a Brescia, hanno segnalato schiamazzi che provenivano da un terrazzo. Gli agenti della Polizia di Stato sono immediatamente intervenuti e – secondo quanto informa PrimaBrescia – hanno interrotto una festa alla quale stavano partecipando dieci ragazzi, sette dei quali minorenni, in barba alla zona rossa e a tutte le limitazioni del caso. Tutti i partecipanti sono stati identificati e sanzionati dalle forze dell’ordine.

Sempre domenica, le forze dell’ordine hanno sanzionato cinque persone a San Polo per la stessa ragione.

MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, LA GUIDA

🔴 MASCHERINE, QUALI SONO UTILI CONTRO IL CORONAVIRUS
🔴 MASCHERINE, APPROFONDIMENTO SU DPI FFP2 E FFP3

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, I CONSIGLI DELL’ESPERTO

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, COSA BISOGNA GUARDARE PER NON SBAGLIARE L’ACQUISTO

🔴 DIFFERENZA TRA MASCHERINE FILTRANTI E CHIRURGICHE

🔴 CORONAVIRUS, CHI DEVE USARE LE MASCHERINE E QUALI

🔴 MASCHERINE, GUANTI E IGIENIZZANTI MANI: COME SI USANO

🔴 LE MASCHERINE SERVONO O NO?

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO
🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

Ultimo aggiornamento il 27 Marzo 2021 14:27

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome