Conosci il reward travel? Ecco come viaggiare gratis anche in prima classe

Se sei abituato al lusso, con American Express non è mai stato così facile. I punti membership rewards potrebbero regalarti la possibilità di viaggiare in prima classe a cifre minime usufruendo di tutti i vantaggi. Ma quali sono i punti di forza dei viaggi in prima classe?

0
Aerei, viaggiare in prima classe, foto Rainisio

Viaggiare non è solo raggiungere nuove mete e trascorrere delle ore in attesa di poter scoprire la bellezza di nuove città, continenti e mondi lontani. Spesso il volo nasce anche dall’esigenza di dover spostarsi in un altro posto per lavoro e soprattutto in queste circostanze non c’è niente di meglio di poter viaggiare con tutti i comfort e rigenerarsi in attesa di qualche appuntamento importante. Le ore trascorse in volo, che sia per vacanza o per lavoro, sono ore preziose del nostro tempo e che non possono essere sprecate senza il tentativo di renderle più comfortable possibile. Viaggiare in prima classe ha numerosi vantaggi, da scoprire e non dimenticare. Se sei abituato al lusso, con American Express non è mai stato così facile. I punti membership rewards potrebbero regalarti la possibilità di viaggiare in prima classe a cifre minime usufruendo di tutti i vantaggi. Ma quali sono i punti di forza dei viaggi in prima classe?

Meno stress

Se le lunghe code per i controlli di sicurezza e la folla di passeggeri in attesa di salire a bordo ti infastidiscono, un volo di prima classe sarà una piacevole fuga dallo stress e dai disagi del viaggio aereo. Il check in è più veloce, non devi aspettare in fila per salire a bordo, ma semplicemente passare all’imbarco prioritario. Infine raggiungi il tuo comodo posto con spazio più che sufficiente per contenere qualsiasi bagaglio a mano che potresti aver scelto di portare

Non arrivare a destinazione esausto

Su un volo di due ore questo non fa molta differenza, ma se viaggi spesso dall’altra parte del mondo, sai esattamente come ci si sente ad arrivare a destinazione assolutamente esausto. Invece di essere stipato in un piccolo sedile con pochissimo spazio per le gambe e un vicino che sta monopolizzando l’intero bracciolo, ora hai spazio per rilassarti. E dormire. Se si viaggia per affari o per piacere, cambia poco, volare in prima classe ti farà arrivare a destinazione sentendoti molto più riposato.

Cibo e bevande gratuiti

Nessuno dirà “Ho scelto di volare in prima classe perché mi dà cibo e bevande gratis”. Ma non è un bel extra? Un bel cambiamento sedersi ed essere liberi di ordinare quello si vuole.

Opportunità di lavoro

Dipende dai motivi del viaggio, ma avere l’opportunità di lavorare comodamente può essere molto prezioso per alcuni viaggiatori. Con un sacco di spazio, prese di corrente e spesso wifi gratuito, portare a termine un po’ di lavoro o persino pianificare una riunione durante un volo diventa improvvisamente molto facile.

Networking

Per i viaggiatori d’affari, un volo può trasformarsi in una grande opportunità per sviluppare la propria rete aziendale. Come passeggero di prima classe, ti ritroverai spesso circondato da uomini d’affari di successo e potrai finire per avere conversazioni molto interessanti.

Abituato al lusso? Adori viaggiare in prima classe? Con American Express non è mai stato così facile. I punti membership rewards permettono di dormire in una delle suite del Millenium Hilton di Bangkok, hotel a 5 stelle o fare il giro del mondo gratis. Oppure puoi trasformare 120k membership rewards in 5 biglietti andata e ritorno per la città originaria di Babbo Natale, ovvero Rovaniemi in Finlandia. Volete davvero sapere come fare e immergervi in questo meraviglioso mondo? The Flight Guide è il sito che fa per voi, punto di riferimento fondamentale per conoscere tutti i dettagli.

close
La newsletter di prevede l'invio di notizie su Brescia e , sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome