Valentini “Sui vaccini l’Italia si gioca il tutto per tutto”

0
FOTO DA FEED AUTOMATICO ITALPRESS

ROMA (ITALPRESS) – “Alcuni hanno definito questo il governo dei migliori ma sicuramente è il governo delle migliori intenzioni, siamo tutti chiamati a collaborare. La fase in cui ci eravamo trovati quando il Presidente della Repubblica ha chiamato Draghi a dare una mano, è un pò come quando si gioca a briscola e tu hai l’asso e sei costretto a giocarlo subito”. Lo ha detto Valentino Valentini, vice capogruppo alla Camera di Forza Italia, intervistato da Claudio Brachino per la rubrica “Primo Piano” dell’Agenzia Italpress.
“Ecco perchè il presidente Berlusconi e Forza Italia hanno detto che dovevamo assolutamente contribuire e non potevamo perderci questa partita. Nessuno può contestare la reputazione di Draghi. Sui vaccini l’Italia si gioca il tutto per tutto. Io auspico che i numeri che ci ha presentato possano essere rispettati e questo costituirà per tutti noi la speranza”, ha aggiunto. Parlando della risposta europea alla pandemia ha ricordato come “all’inizio ognuno andasse per conto suo, poi a due passi dal burrone in due settimane è successo quello che non è accaduto in dieci anni, debito comune europeo, Recovery Fund e un piano sul futuro dell’Ue. Quando è arrivata la questione dei vaccini – ha proseguito – c’è stata una impostazione corretta, ma l’ non ha nè competenze e nè esperienze e ora non abbiamo la garanzia delle quantità”.
Sul nuovo decreto contenente le misure anti-Covid varato ieri dal Cdm, Valentini ha infine sottolineato che “ridurre la questione ad aperturisti e rigoristi è un errore. Il Paese è in ginocchio, auspico che questo ulteriore periodo di sacrificio serva. Noi siamo riusciti ad ottenere che tra due o tre settimane si possa vedere auspicabilmente un risultato e sulla base di quello” allentare le misure. “Macron ieri ha chiuso la Francia per tre settimane, la variante inglese è tremenda”, ha ricordato il parlamentare.
(ITALPRESS).

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e , sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments