Pasqua in lockdown, 400 agenti delle forze dell’ordine al giorno per i controlli

Nei controlli saranno impegnati agenti di Polizia, Guardia di Finanza e Polizia locale e Carabinieri

0
Controlli della Polizia, foto Questura (foto d'archivio)

Saranno circa 400 gli agenti delle forze dell’ordine che scenderanno in campo ogni giorno in queste festività che i bresciani saranno costretti a trascorrere in lockdown.

Purtroppo ancora una volta – era già accaduto lo scorso anno – è necessario un gran dispiegamento di forze per intensificare i controlli sul territorio e garantire che le restrizioni imposte per il contenimento del contagio – zona rossa in tutta Italia il 3, 4 e 5 aprile, con alcune eccezioni ai divieti – vengano rispettate.

L’attenzione sarà posta in particolar modo sulle località turistiche della , le stesse che i bresciani hanno sempre scelto per trascorrere le festività pasquali.

Nei controlli saranno impegnati agenti di Polizia, Guardia di Finanza e Polizia locale e Carabinieri.

 

MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, LA GUIDA

🔴 MASCHERINE, QUALI SONO UTILI CONTRO IL CORONAVIRUS
🔴 MASCHERINE, APPROFONDIMENTO SU DPI FFP2 E FFP3

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, I CONSIGLI DELL’ESPERTO

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, COSA BISOGNA GUARDARE PER NON SBAGLIARE L’ACQUISTO

🔴 DIFFERENZA TRA MASCHERINE FILTRANTI E CHIRURGICHE

🔴 CORONAVIRUS, CHI DEVE USARE LE MASCHERINE E QUALI

🔴 MASCHERINE, GUANTI E IGIENIZZANTI MANI: COME SI USANO

🔴 LE MASCHERINE SERVONO O NO?

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO
🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

Ultimo aggiornamento il 12 Aprile 2021 03:28

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome