⚠️ Lo squalo d’aprile? Uno su venti ha “abboccato” | Non fermatevi ai titoli

Chi ci segue lo sa bene: rilanciamo ormai da anni la stessa "news" (lo squalo nel lago, appunto) con l'obiettivo di sensibilizzare i lettori sul tema delle fake news, della verifica delle fonti e dell'importanza di non fermarsi al titolo, che per forza di cose non può condensare tutta la sostanza di un testo.

0
Pescione d'aprile, rielaborazione grafica

La stragrande maggioranza dei lettori – ci fa piacere – è andata oltre il titolo e ha letto il testo di spiegazione, ma molti – troppi – hanno abboccato al nostro pesce d’aprile. Anzi: al nostro pescione d’aprile, visto che la “notizia” che abbiamo pubblicato era quella del finto avvistamento di uno squalo nelle acque del lago di Garda.

Chi ci segue lo sa bene: rilanciamo ormai da anni la stessa “news” (lo squalo nel lago, appunto) con l’obiettivo di sensibilizzare i lettori sul tema delle fake news, della verifica delle fonti e dell’importanza di non fermarsi al titolo, che per forza di cose non può condensare tutta la sostanza di un testo.

Anche stavolta l’abbiamo fatto, invitando gli utenti – già dal titolo – a leggere la notizia intera. Molti lo hanno fatto. Ma qualcuno ci è cascato comunque, come dimostrano i commenti di Facebook.

La nostra news del primo aprile ha ottenuto quasi 1.200 mi piace, 370 condivisioni e centinaia di commenti. Da questi ultimi emergono dettagli significativi. Su 463 commenti al post ce n’è uno che lascia intendere di aver creduto alla bufala dello squalo nel lago, scrivendo: “sicuramente è uno squalo Leuca, l’unico a resistere in acqua dolce”. Resta da capire quanti – tra chi non ha commentato – abbiano avuto seri dubbi su una notizia sostanzialmente impossibile. Ma di certo tanti altri, pur non avendo abboccato, hanno dimostrato di non aver letto la notizia: circa uno su 20 di quelli che hanno ritenuto di lasciare un commento.

In 8, infatti, chiedono se si sia trattato di un pesce d’aprile (“buon primo aprile”? “scherzo del primo aprile?”): era scritto. E ben 13 contestano la veridicità della notizia (“ma va là uno squalo nel lago”, “bufala”,. “Ah si?!”, “Mo esistono le foto e non i . Ma per piacere dai.. Come possa uno squalo stare in un lago d’acqua dolce non è dato a sapere”).

E’ bene che questi lettori non abbiano abboccato a una notizia tanto inverosimile, ma poniamo a tutti la domanda: che sarebbe successo se la “notizia” fosse stata più realistica? Rinnoviamo dunque l’invito a tutti i lettori: non fermatevi ai titoli e, prima di condividere, verificare le notizie più “strane”, confrontando diverse fonti.

MASCHERINE CONTRO IL , LA GUIDA

🔴 MASCHERINE, QUALI SONO UTILI CONTRO IL CORONAVIRUS
🔴 MASCHERINE, APPROFONDIMENTO SU DPI FFP2 E FFP3

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, I CONSIGLI DELL’ESPERTO

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, COSA BISOGNA GUARDARE PER NON SBAGLIARE L’ACQUISTO

🔴 DIFFERENZA TRA MASCHERINE FILTRANTI E CHIRURGICHE

🔴 CORONAVIRUS, CHI DEVE USARE LE MASCHERINE E QUALI

🔴 MASCHERINE, GUANTI E IGIENIZZANTI MANI: COME SI USANO

🔴 LE MASCHERINE SERVONO O NO?

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO
🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

Ultimo aggiornamento il 9 Aprile 2021 05:17

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e , sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome