Attacco hacker alla Loggia, la Lega: il sindaco deve fare chiarezza

Potrebbero volerci ancora settimane prima che il Comune di Brescia ripristini tutti i servizi online alla cittadinanza messi fuori uso da un gruppo hacker, che ha chiesto un "riscatto" da 1,3 milioni di euro in bitcoin per "liberare" il sistema

0
La homepage provvisoria del sito del Comune di Brescia dopo l'attacco informatico subito

Potrebbero volerci ancora settimane prima che il Comune di Brescia ripristini tutti i servizi online alla cittadinanza messi fuori uso da un gruppo hacker, che ha chiesto un “riscatto” da 1,3 milioni di euro in bitcoin per “liberare” il sistema.

I pirati informatici – secondo quanto riporta l’edizione odierna di Bresciaoggi – hanno preso di mira nelle scorse ore anche il sistema Axios, che gestisce diverse scuole cittadine (Rinaldini, Ugolini, Prandini, Canossi, Calini, Crispi, Manzoni, Pascoli, Bettinzoli e Mompiani), ma in questo caso la situazione sarebbe meno grave.

I servizi online del Comune, invece, sono ancora parzialmente bloccati (anche se il portale è ora visibile) e per la piena funzionalità sarà forse necessario aspettare fine mese. Ma la rassicurazione è che l’attacco non avrebbe comportato il furto di dati personali (collocati su un server non aggredito).

Nel frattempo – dopo la polemica tra l’assessore regionale Fabio Rolfi e il sindaco Emilio Del Bono – la Lega torna ad attaccare la Loggia e annuncia un’interrogazione. “Sull’attacco hacker al sistema informatico del Comune di Brescia – si legge nel comunicato ufficiale del partito – ci sono troppe ombre e vogliamo venga fatta chiarezza. Chiediamo al sindaco di esporsi pubblicamente e di dire ai bresciani se i dati sensibili di cittadini e sono al sicuro oppure no”.

“Si parla di riscatto in bitcoin, di computer fermi fino a fine mese, di ferie obbligate per i dipendenti comunali – incalza la nota – La Loggia è in ginocchio di fronte a un attacco informatico: una situazione altamente lesiva per la città e per l’immagine di smart city che evidentemente esiste solo nei proclami della . Vogliamo capire se sono stati fatti investimenti per la sicurezza informatica dell’ente, se i 140.000 euro di consulenza per la smart city hanno portato a qualche risultato e quando i bresciani potranno tornare ad avere i servizi essenziali erogati dall’ente”..

“Questa gravissima vicenda rischia di compromettere la fiducia dei bresciani nei confronti del Comune”, incalzano i consiglieri leghisti che chiedono chiarimenti (“Abbiamo già chiesto informazioni riguardo ai server, se siano obsoleti e da quanto tempo non vengano cambiati, e le competenze professionali a livello dirigenziale di chi ha gestito in questi anni il settore”) e aggiungono: “riteniamo che debba essere il sindaco a rassicurare pubblicamente i bresciani e a dire come mai sia stata proprio Brescia la prima grande città a cadere sotto gli attacchi degli hacker”.

MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, LA GUIDA

🔴 MASCHERINE, QUALI SONO UTILI CONTRO IL CORONAVIRUS
🔴 MASCHERINE, APPROFONDIMENTO SU DPI FFP2 E FFP3

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, I CONSIGLI DELL’ESPERTO

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, COSA BISOGNA GUARDARE PER NON SBAGLIARE L’ACQUISTO

🔴 DIFFERENZA TRA MASCHERINE FILTRANTI E CHIRURGICHE

🔴 CORONAVIRUS, CHI DEVE USARE LE MASCHERINE E QUALI

🔴 MASCHERINE, GUANTI E IGIENIZZANTI MANI: COME SI USANO

🔴 LE MASCHERINE SERVONO O NO?

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO
🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

Ultimo aggiornamento il 8 Aprile 2021 13:35

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome