Molesta l’amica 13enne del figlio: 30enne arrestato

Dopo aver guardato insieme la televisione, i due ragazzini sono andati a dormire, ma a quel punto il padre si sarebbe intrufolato nel suo letto, iniziando a strusciarsi e a molestare la giovane, che ha iniziato ad urlare

0
Sesso, abusi e violenze a Brescia
Sesso, abusi e violenze a Brescia, foto generica dal web

Un 30enne è stato arrestato nella notte tra sabato e domenica con l’accusa – pesante – di tentata ai danni di una ragazzina, amica del figlio.

La presunta vittima è una 13enne, che sabato scorso si era recata a casa dell’uomo – in città – per trascorrere alcune ore in compagnia del figlio, suo amico. Dopo aver guardato insieme la televisione, i due ragazzini sono andati a dormire, ma a quel punto il padre si sarebbe intrufolato nel suo letto, iniziando a strusciarsi e a molestare la giovane, che ha iniziato ad urlare.

Stando alle prime ricostruzioni effettuate dai Carabinieri, la prima a presentarsi in camera da letto sarebbe stata la moglie dell’uomo, che avrebbe anche avvisato le forze dell’ordine. Giunti nell’appartamento, i militari hanno ascoltato le testimonianze dei protagonisti e hanno condotto il moldavo in . Il provvedimento è in attesa di convalida.

MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, LA

🔴 MASCHERINE, QUALI SONO UTILI CONTRO IL CORONAVIRUS
🔴 MASCHERINE, APPROFONDIMENTO SU DPI FFP2 E FFP3

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, I CONSIGLI DELL’ESPERTO

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, COSA BISOGNA GUARDARE PER NON SBAGLIARE L’ACQUISTO

🔴 DIFFERENZA TRA MASCHERINE FILTRANTI E CHIRURGICHE

🔴 CORONAVIRUS, CHI DEVE USARE LE MASCHERINE E QUALI

🔴 MASCHERINE, GUANTI E IGIENIZZANTI MANI: COME SI USANO

🔴 LE MASCHERINE SERVONO O NO?

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO
🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

Ultimo aggiornamento il 11 Aprile 2021 10:23

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e , sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome