🔴Minacce per rubare il ponteggio, due bresciani arrestati per rapina

Secondo quanto ricostruito e reso noto da testate giornalistiche locali, il 2 aprile scorso i due avrebbero rubato un ponteggio del valore di circa 8mila euro

0
carabinieri - Foto di djedj da Pixabay
carabinieri - Foto di djedj da Pixabay

Sarebbero responsabili di una rapina messa a segno in un cantiere in di Parma i due uomini di Roccafranca e Orzivecchi arrestati nelle scorse ore dai carabinieri.

Secondo quanto ricostruito e reso noto da testate giornalistiche locali, il 2 aprile scorso i due avrebbero rubato un ponteggio del valore di circa 8mila euro, ma pare siano stati sorpresi dal direttore dei lavori del cantiere che ha cercato di fermarli. Per tutta risposta il geometra è stato minacciato e i se la sono data a gambe. Proprio grazie alla chiamata del geometra, però, i carabinieri della Stazione di Piadena Drizzona, in collaborazione con i colleghi dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Casalmaggiore, sono riusciti a intercettare il furgone dei rapinatori e a fermare l’uomo che era al volante. Il complice è stato individuato in seguito grazie alle indagini serrate dei militari. Entrambi i rapinatori sono stati arrestati e condotti in carcere.

MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, LA GUIDA

🔴 MASCHERINE, QUALI SONO UTILI CONTRO IL CORONAVIRUS
🔴 MASCHERINE, APPROFONDIMENTO SU DPI FFP2 E FFP3

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, I CONSIGLI DELL’ESPERTO

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, COSA BISOGNA GUARDARE PER NON SBAGLIARE L’ACQUISTO

🔴 DIFFERENZA TRA MASCHERINE FILTRANTI E CHIRURGICHE

🔴 CORONAVIRUS, CHI DEVE USARE LE MASCHERINE E QUALI

🔴 MASCHERINE, GUANTI E IGIENIZZANTI MANI: COME SI USANO

🔴 LE MASCHERINE SERVONO O NO?

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO
🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

Ultimo aggiornamento il 2 Maggio 2021 13:13

 

close
La newsletter di prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome