Sassi dal cavalcavia, colpite tre auto: minorenni nei guai

I ragazzini sono stati riaffidati alle loro famiglie dopo l'ammissione di colpevolezza, ma i carabinieri hanno segnalato il caso alla procura minorile

0
Carabinieri, foto generica, SkeLeBon, CC BY-SA 4.0 , via Wikimedia Commons
Carabinieri, foto generica, SkeLeBon, CC BY-SA 4.0 , via Wikimedia Commons

Sarebbero stati colti con le mani letteralmente nel sacco i due giovanissimi, minori di 14 anni e quindi non imputabili, che per i carabinieri di Gavardo sono responsabili di un gesto che avrebbe potuto provocare gravissime conseguenze.

I due avrebbero infatti più volte lanciato pietre da un cavalcavia sulla Statale 45 bis, all’altezza dello svincolo per Gavardo, colpendo tre auto, due sul tetto e una al parabrezza. Fortunatamente nessuno è rimasto ferito, ma il gesto resta da condannare.

I ragazzini sono stati riaffidati alle loro famiglie dopo l’ammissione di colpevolezza, ma i carabinieri hanno segnalato il caso alla procura minorile.

 

CLICCA QUI E RICEVI DIRETTAMENTE SUL CELLULARE LE NEWS PIU’ IMPORTANTI DI BRESCIA E PROVINCIA E LE INFORMAZIONI DI SERVIZIO (INCIDENTI, ALLERTE SANITARIE, TRAFFICO E ALTRE INFORMAZIONI UTILI) ISCRIVENDOTI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM

MASCHERINE CONTRO IL , LA GUIDA

🔴 MASCHERINE, QUALI SONO UTILI CONTRO IL CORONAVIRUS
🔴 MASCHERINE, APPROFONDIMENTO SU DPI FFP2 E FFP3

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, I CONSIGLI DELL’ESPERTO

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, COSA BISOGNA GUARDARE PER NON SBAGLIARE L’ACQUISTO

🔴 DIFFERENZA TRA MASCHERINE FILTRANTI E CHIRURGICHE

🔴 CORONAVIRUS, CHI DEVE USARE LE MASCHERINE E QUALI

🔴 MASCHERINE, GUANTI E IGIENIZZANTI MANI: COME SI USANO

🔴 LE MASCHERINE SERVONO O NO?

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO
🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

Ultimo aggiornamento il 2 Maggio 2021 09:18

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome