Goleada del Milan allo Stadium, Juve battuta 3-0

0
FOTO DA FEED AUTOMATICO ITALPRESS

TORINO (ITALPRESS) – Il Milan vince meritatamente lo spareggio per la zona Champions contro una Juventus in confusione e sale al terzo posto in classifica, lasciando i bianconeri quinti. Pesante 0-3 all’Allianz Stadium indirizzato da un gran gol di Brahim Diaz nel recupero del primo tempo, ininfluente il rigore sbagliato da Kessie nella ripresa, prima del raddoppio di Rebic e del tris di Tomori. Nel primo la chance più importante è quella che capita alla mezzora sulla testa di Chiellini, che sull’uscita a farfalle di Donnarumma non riesce a indirizzare verso lo specchio della porta rimasto sguarnito. Nel primo minuto di recupero arriva il vantaggio dei rossoneri. Lo firma Brahim Diaz, che sugli sviluppi di una punizione laterale raccoglie una respinta difettosa di Szczesny e dopo aver preso la mira fa partire un tiro a giro che si insacca all’angolino. Pronti-via e a inizio della ripresa Bentancur scalda i guantoni di Donnarumma ma è il Milan ad avere la grande chance per il raddoppio con il rigore fischiato dall’arbitro Valeri grazie all’aiuto del Var per un netto fallo di mano di Chiellini. Dal dischetto, però, Szczesny ipnotizza Kessie e si resta sullo 0-1. Nel finale la Juve attacca a testa bassa, ma si espone alle ripartenze degli ospiti che puntualmente colpiscono. Al 32′ della ripresa Rebic trova una traiettoria splendida e firma il gol dello 0-2, quattro minuti dopo sugli sviluppi di un corner c’è spazio anche per il clamoroso 0-3 firmato da Tomori che porta il Milan avanti anche negli scontri diretti. Sorride Pioli, Pirlo sempre più nella graticola.
(ITALPRESS).

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments