🔴🔴 Mille Miglia al via il 16 giugno: ecco tutte le novità dell’edizione 2021

Mercoledì 16 giugno le 375 auto ammesse in gara oltre ad alcuni esemplari di particolare pregio iscritti in Lista Speciale, partiranno dalla tradizionale rampa di Viale Venezia a Brescia per farvi ritorno sabato 19. Lungo tutta la lunghezza del percorso saranno all’incirca duecento i Comuni attraversati dalla competizione che, come di consueto, vedrà il giro di boa a Roma al termine della seconda giornata di gara

0
Andrea e Roberto Vesco (foto da ufficio stampa Mille Miglia)

Nella giornata in cui originariamente avrebbe dovuto prendere il via prima di essere, in ottica preventiva, posticipata di cinque settimane, la trentanovesima edizione della 1000 Miglia è stata ufficialmente presentata oggi in streaming dal Museo Mille Miglia: mercoledì 16 giugno le 375 auto ammesse in gara oltre ad alcuni esemplari di particolare pregio iscritti in Lista Speciale, partiranno dalla tradizionale rampa di Viale Venezia a Brescia per farvi ritorno sabato 19. Lungo tutta la lunghezza del percorso saranno all’incirca duecento i Comuni attraversati dalla competizione che, come di consueto, vedrà il giro di boa a Roma al termine della seconda giornata di gara.

Per la prima volta nella storia della 1000 Miglia rievocativa e riprendendo il senso antiorario di alcune edizioni della corsa di velocità disputata tra il 1927 e il 1957, il senso di marcia della gara sarà invertito: mercoledì 16 giugno, gli equipaggi da Brescia si dirigeranno verso la costa tirrenica, affronteranno già nella prima giornata il Passo della Cisa e concluderanno la prima tappa nella serata a Viareggio. La partenza della seconda giornata di gara, che avverrà dalla Cittadella del Carnevale, vedrà le auto proseguire verso Pisa fino a Castiglione della Pescaia, sede del pranzo, e continuare nel cuore della Maremma di Grosseto fino alla cena in gara a Viterbo; da qui la ripartenza alla volta della Capitale per concludere la seconda giornata con la passerella in Via Veneto.

Venerdì 18 vedrà la risalita delle auto verso nord: partendo da Roma dopo l’attraversamento di Orvieto e Cortona, la sosta pranzo ad Arezzo e il transito nel Chianti, le auto supereranno il Passo della Futa e della Raticosa per giungere a Bologna e concludere la terza tappa. Sabato 19 giugno, quarta e ultima giornata di gara, gli equipaggi giungeranno al traguardo di Brescia dopo aver salutato l’Emilia di Reggio e Modena, il Veneto a Verona dove le auto sosteranno in piazza Bra e il Lago di Garda con il tradizionale passaggio a Sirmione e per la prima volta a Salò.

Altra importante novità di questa edizione sarà il cambio di location per il Paddock, che dal 14 al 19 giugno non si collocherà più come di consueto al Brixia Forum dove è stato invece allestito il principale hub vaccinale della città. Su questo verranno comunicati a breve maggiori informazioni e aggiornamenti.

La 1000 Miglia 2021 sarà inoltre caratterizzata dal temaCrossing the Future”, claim che arricchisce il logo di questa edizione e che incarna perfettamente la doppia anima del brand, che oggi congiunge da una parte tradizione e heritage e dall’altra innovazione esperimentazione. Crossing the Future è infatti il file rouge che unisce la 1000 Miglia storica, all’epoca vetrina delle auto più tecnologiche e innovative, con la 1000 Miglia rievocativa, che si propone lo stesso obiettivo affiancando alle auto d’epoca quelle elettriche della 1000 Miglia Green e le moderne Supercar e Hypercar della 1000 Miglia Experience.

1000 Miglia è sempre stata una finestra sul futuro dell’automobile – Spiega a questo proposito Alberto Piantoni, Amministratore Delegato di 1000 Miglia srl Dal 1927 al 1957, la gara è stata sinonimo di sperimentazione, innovazione tecnologica e futuro dell’automobile. Oggi vogliamo riportare in vita lo stesso spirito e l’audacia di quegli anniper rispondere alle sfide che caratterizzano la mobilità e il mondo di oggi, a partire proprio dal tema della sostenibilità. Lo abbiamo fatto, per esempio, con l’introduzione delle auto elettriche della 1000 Miglia Green che dal 16 al 19 giugno dovranno ripercorrere questa sfida in modalità elettrica”. Il concetto di Crossing the Future vivrà anche grazie al rinnovato appuntamento con il Green Talk, la tavola rotonda organizzata da 1000 Miglia e Fondazione Symbola e dedicata al tema della mobilità sostenibile, alle sfide e alle tendenze del futuro dell’automotive; giunto quest’anno alla terza edizione, il Green Talk è in calendario per martedì 15 giugno, proprio alla vigilia della partenza, e verrà trasmesso in diretta streaming dal Museo MilleMiglia.

Il Presidente di ACI Brescia Aldo Bonomi,il Presidente di 1000 Miglia srl Franco Gussalli Beretta e il Sindaco di Brescia Emilio del Bono, intervenuti alla presentazione, hanno espresso il desiderio che la 1000 Miglia 2021 rappresenti di nuovo un sostegno per l’Italia e una spinta alla ripartenza.

Brescia Piazza Della Vittoria, foto da ufficio stampa Mille Miglia

“Ci piace pensare a questa edizione della 1000 Miglia come più di una semplice gara: un vero e proprio volano di rinascita per l’Italia intera –ha commentato il cav. Aldo Bonomi– che concretamente supporti il turismo dei Comuni che incontreremo. Stiamo lavorando inoltre per trasformare la 1000 Miglia in un’icona internazionale che contribuisca ad affermare il nostro Paese nel mondo: un compito che sarà possibile, se tutto andrà bene, grazie anche al progetto della Fondazione 1000 Miglia.

Prosegue intanto il cammino intrapreso dall’Automobile Club di Brescia, in collaborazione con Comune di Brescia e Regione Lombardia, per ottenere il riconoscimento UNESCO di Patrimonio Culturale Immateriale dell’Umanità. A sostegno di questo progetto è stata attivata una campagna di raccolta firme dedicata.

“È ormai tutto pronto per questa inedita versione di giugno della Freccia Rossa e non vediamo l’ora di intraprendere questo viaggio alla scoperta della bellezza italiana-ha spiegato Franco Gussalli Beretta, Presidente di 1000 Miglia Srl – Al centro della competizione resterà sempre la sicurezza a cui anche quest’anno abbiamo dedicato tanta attenzione: ci sarà un rigido protocollo che prevederà delle stringenti misure preventive per garantire massima sicurezza a tutti i piloti e ai partecipanti dell’evento. Quest’anno abbiamo lavorato tanto seguendo il concetto di “Crossing the future” e focalizzandoci quindi sul futuro del brand e a questo proposito ci sono diverse novità. Proprio in questi giorni, ad esempio, verrà firmato un accordo per portare negli Emirati Arabi la 1000 Miglia Experience: un ulteriore passo che rafforzerà il carattere internazionale del marchio”.

Emilio Del Bono, Sindaco di Brescia ha commentato: “La 1000 Miglia è parte integrante della storia e dell’identità di Brescia, un pezzo importante del suo passato ma anche del suo futuro. Quest’anno, forse ancora di più dello scorso anno, simboleggia per il Comune la voglia e l’auspicio di ripartire insieme con una nuova stagione, di tornare a gioire e di godere le bellezze della città e della corsa, in tutta sicurezza.”

Confermato anche quest’anno il Ferrari Tribute 1000 Miglia, l’evento collaterale dedicato a oltre cento vetture che il prestigioso brand internazionale, simbolo di eccellenza italiana nel mondo, dedica alla 1000 Miglia. 1000 Miglia dedica infine un apposito format (1000 Miglia Experience) alle più spettacolari Supercar e Hypercar moderne che, lungo un percorso di gara studiato ad hoc, potranno partecipare alla Corsa più bella del mondo e condividere le quattro giornate di gara con le vetture che hanno fatto la storia della Freccia Rossa. Un’esperienza riservata a selezionati proprietari di un massimo di 30 auto esclusive, opere uniche di design e tecnologia, che affronteranno le oltre 70 prove cronometrate distribuite lungo il classico tracciato Brescia-Roma-Brescia in una gara di regolarità in puro 1000 Miglia style.

Mille Miglia in piazza Loggia, foto da ufficio stampa Mille Miglia 2021

CLICCA QUI E RICEVI DIRETTAMENTE SUL CELLULARE LE NEWS PIU’ IMPORTANTI DI BRESCIA E PROVINCIA E LE INFORMAZIONI DI SERVIZIO (INCIDENTI, ALLERTE SANITARIE, TRAFFICO E ALTRE INFORMAZIONI UTILI) ISCRIVENDOTI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM

MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, LA GUIDA

🔴 MASCHERINE, QUALI SONO UTILI CONTRO IL CORONAVIRUS
🔴 MASCHERINE, APPROFONDIMENTO SU DPI FFP2 E FFP3

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, I CONSIGLI DELL’ESPERTO

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, COSA BISOGNA GUARDARE PER NON SBAGLIARE L’ACQUISTO

🔴 DIFFERENZA TRA MASCHERINE FILTRANTI E CHIRURGICHE

🔴 CORONAVIRUS, CHI DEVE USARE LE MASCHERINE E QUALI

🔴 MASCHERINE, GUANTI E IGIENIZZANTI MANI: COME SI USANO

🔴 LE MASCHERINE SERVONO O NO?

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO
🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

40,00€
62,00€
disponibile
2 new from 40,00€
Ultimo aggiornamento il 15 Giugno 2021 22:44

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome