Economia, Brescia punta in alto e… guarda allo spazio

Il Comitato Promotore è guidato da Chiara Chiesa, con la partecipazione di Paolo Bellagente, Raimondo Bruschi e Guido Parissenti

0
La terra vista dallo spazio, foto generica da Pixabay

Brescia crede nella cosiddetta “space economy” come strumento di diversificazione economica. Nasce da questa convinzione la partecipazione al bando nazionale ESABIC Italy, che – in caso di successo – legherebbe la provincia alla costituzione formale degli HUB di trasferimento tecnologico spaziale della rete di ESA in Italia.

L’iniziativa è stata promossa dal Comitato compostoda Chiara Chiesa (Space Technology Transfer Commercialization advisor), che lo coordina, Paolo Bellagente (Ricercatore), Raimondo Bruschi (Senior Innovation Manager) e Guido Parissenti (Ingegnere Aerospaziale, imprenditore). Un impegno che ha trovato il sostegno di numerosi e importanti attori quali Talent Garden, Confindustria Brescia e InnexHUB, ma ancheCNA Brescia, che rappresentano il territorio con più di 50.000 aziende.

Al progetto ha collaborato anche il Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione dell’Università di Brescia, ed è sostenuto da YourscienceBC e IACCSE (Italy-America Chamber of Commerceof Miami and SouthEast).

“Tutto – si legge in un comunicato – nasce dalla convinzione che il trasferimento delle tecnologie prodotte per le missioni e la ricerca spaziali rappresentino un’importante prospettiva non solo del presente ma anche del futuro produttivo e commerciale del territorio bresciano e lombardo. Con questo progetto, che ha richiesto quasi tre anni di lavoro, la tradizione manifatturiera potrà infatti affrontare con lungimiranza la sfida dell’innovazione tecnologica intersettoriale. La contaminazione tra tecnologie spaziali e l’indiscutibile capacità manifatturiera locale rappresenta una frontiera evolutiva cui tendere con determinazione per accelerare il percorso di crescita e sviluppo di tante imprese, per offrire una possibile via evolutiva industriale e offrire anche ai tanti giovani del territorio maggiori possibilità di occupazione, attraendo investimenti, nuove professionalità di alto livello, la nascita e lo sviluppo di nuove imprese. Si potrà, quindi, dare vita ad un ecosistema produttivo capace di guardare a nuove frontiere tecnologiche, pur salvaguardando l’eccellenza della tradizione”.

Il progetto – precisa il comunicato – proseguirà il suo corso indipendentemente dall’estensione del riconoscimento ESA. Il Comitato Promotore intende, infatti, divulgare la cultura del trasferimento tecnologico spaziale tramite l’attivazione di iniziative e punti di riferimento, in coworking e hub, laboratori e percorsi formativi in collaborazione con tutte le realtà che intendano proporsi in logica collaborativa, nell’ottica di stimolare un effettivo avvicinamento tra manifattura e spazio.

CLICCA QUI E RICEVI DIRETTAMENTE SUL CELLULARE LE NEWS PIU’ IMPORTANTI DI BRESCIA E PROVINCIA E LE INFORMAZIONI DI SERVIZIO (INCIDENTI, ALLERTE SANITARIE, TRAFFICO E ALTRE INFORMAZIONI UTILI) ISCRIVENDOTI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM

MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, LA GUIDA

🔴 MASCHERINE, QUALI SONO UTILI CONTRO IL CORONAVIRUS
🔴 MASCHERINE, APPROFONDIMENTO SU DPI FFP2 E FFP3

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, I CONSIGLI DELL’ESPERTO

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, COSA BISOGNA GUARDARE PER NON SBAGLIARE L’ACQUISTO

🔴 DIFFERENZA TRA MASCHERINE FILTRANTI E CHIRURGICHE

🔴 CORONAVIRUS, CHI DEVE USARE LE MASCHERINE E QUALI

🔴 MASCHERINE, GUANTI E IGIENIZZANTI MANI: COME SI USANO

🔴 LE MASCHERINE SERVONO O NO?

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO
🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

Ultimo aggiornamento il 27 Maggio 2021 16:47

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome