Tragedia del Mottarone, il piccolo Eitan non ancora fuori pericolo

0
FOTO DA FEED AUTOMATICO ITALPRESS

TORINO (ITALPRESS) – “La notte è passata bene. Ieri la risonanza fortunamente ci ha detto che apparentemente non ci sono danni nè cerebrali nè spinali. Ci sono parecchie fratture che porteranno del dolore, serviranno dei farmaci, ma lentamente inizieremo a svegliarlo. Sarà una cosa lenta, cominceremo ad abbassare il dosaggio dei farmaci che lo tengono intubato e sedato”. Lo dice a Rainews 24 Giorgio Ivani, responsabile della Rianimazione dell’ospedale Regina Margherita di Torino, dove è ricoverato il piccolo Eitan, il bambino di 5 anni sopravvissuto al crollo della funivia del Mottarone avvenuto il 23 maggio.
“Non possiamo ancora dire che il bambino sia fuori pericolo, almeno finchè è in rianimazione, vedremo nei prossimi giorni. Ma c’è un cauto ottimismo”, ha aggiunto.
(ITALPRESS).

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments