📷 Garda, è un caso il campo di papaveri rovinato dai turisti del selfie

L'oggetto dei turisti del selfie è un campo di papaveri in località Barcuzzi nel Comune di Lonato, che ha colpito anche il primo cittadino monteclarense. E le immagini riportate da Togni - di cui pubblichiamo un collage - fanno certamente impressione.

0
Il campo di papaveri di Lonato, collage delle immagini pubblicate dal sindaco di Montichiari Marco Togni

Centinaia di curiosi che parcheggiano l’auto, entrano nel campo e non resistono alla tentazione di farsi una foto in quello spettacolo della natura. Lasciando però tracce pesanti del loro passaggio e rovinando così il paesaggio. E’ un caso che fa discutere e che è finito anche all’attenzione dei media nazionali quello “denunciato” a mezzo social dal sindaco di Montichiari Marco Togni.

L’oggetto dei turisti del selfie è un campo di papaveri in località Barcuzzi nel Comune di Lonato, che ha colpito anche il primo cittadino monteclarense. E le immagini riportate da Togni – di cui pubblichiamo un collage – fanno certamente impressione.

“Mi hanno molto colpito – ha scritto Togni in un post intitolato “Se per godere della bellezza la distruggi” – queste fotografie di un campo in località Barcuzzi pieno di papaveri. La settimana scorsa passando di lì ho notato anche io (impossibile non vederla) quell’immensa distesa rossa. Domenica, bel tempo, tanta gente in giro e qualcuno si è fermato a scattare una foto, un’altro dietro di loro ha messo un piede nel prato, un’altro ancora ha deciso di andare un po’ più in mezzo per una fotografia migliore e quelli dietro lo hanno seguito addentrandosi ancora di più. Il risultato dello scempio che hanno fatto nel campo lo si vede dalle foto fatte con il drone. Complimenti a tutti, viviamo in un mondo di geni. E questo è il comportamento che ognuno di noi ha quotidianamente nelle piccole cose, dall’esporre negli orari sbagliati e nei luoghi sbagliati la propria spazzatura sul marciapiede, nel gettare carte, bottiglie, batterie, copertoni sulla strada. Tanto poi, ci pensa qualcun altro a raccogliere, a sistemare”.
Del caso sollevato da Togni si è occupato anche il quotidiano La Repubblica. Centinaia i Mi piace, le condivisioni e i commenti sui social.

CLICCA QUI E RICEVI DIRETTAMENTE SUL CELLULARE LE NEWS PIU’ IMPORTANTI DI BRESCIA E PROVINCIA E LE INFORMAZIONI DI SERVIZIO (INCIDENTI, ALLERTE SANITARIE, TRAFFICO E ALTRE INFORMAZIONI UTILI) ISCRIVENDOTI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM

MASCHERINE CONTRO IL , LA GUIDA

🔴 MASCHERINE, QUALI SONO UTILI CONTRO IL CORONAVIRUS
🔴 MASCHERINE, APPROFONDIMENTO SU DPI FFP2 E FFP3

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, I CONSIGLI DELL’ESPERTO

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, COSA BISOGNA GUARDARE PER NON SBAGLIARE L’ACQUISTO

🔴 DIFFERENZA TRA MASCHERINE FILTRANTI E CHIRURGICHE

🔴 CORONAVIRUS, CHI DEVE USARE LE MASCHERINE E QUALI

🔴 MASCHERINE, GUANTI E IGIENIZZANTI MANI: COME SI USANO

🔴 LE MASCHERINE SERVONO O NO?

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO
🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

43,00€
72,00€
disponibile
2 new from 43,00€
Ultimo aggiornamento il 31 Maggio 2021 22:13

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome