Commercio estero, ad aprile in crescita export e import

0
FOTO DA FEED AUTOMATICO ITALPRESS

ROMA (ITALPRESS) – Ad aprile, secondo i dati Istat, si conferma ampiamente positiva la dinamica congiunturale delle esportazioni verso i paesi extra Ue, spiegata per due terzi dall’aumento delle vendite di beni strumentali. Su base annua, l’export segna una crescita record dovuta al confronto con il livello eccezionalmente basso di aprile 2020, quando la crisi globale connessa con l’emergenza sanitaria aveva determinato una drastica contrazione delle esportazioni. Anche le importazioni registrano ad aprile un nuovo rialzo congiunturale, determinato, per oltre la metà, dai maggiori acquisti di beni intermedi. Il forte incremento tendenziale è dovuto anch’esso al confronto con il livello eccezionalmente basso di aprile 2020 e risulta generalizzato. Ad aprile l’Istat registra un marcato aumento su base annua dell’export verso Turchia (+138%), paesi Mercosur (+112,7%), Stati Uniti (+112,5%), Cina (+98,2%) e paesi Opec (+92,1%). Gli acquisti da Turchia (+161,5%), India (+156,6%), paesi Opec (+115,7%) e Russia (+74,1%) registrano incrementi tendenziali molto più ampi della media delle importazioni dai paesi extra Ue27.
(ITALPRESS).

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments