Mancini “L’Italia unisce, vogliamo far felici i tifosi”

0
FOTO DA FEED AUTOMATICO ITALPRESS

SANTA MARGHERITA DI PULA (ITALPRESS) – “Questa è l’unica squadra che unisce tutti i tifosi, speriamo di renderli felici”. Così il commissario tecnico della Nazionale, Roberto Mancini, in conferenza stampa alla vigilia dell’amichevole di domani contro San Marino, primo test in vista degli Europei. “Domani giocheranno Cragno, Toloi, Mancini, Ferrari, Biraghi, Cristante, Pessina, Castrovilli, Bernardeschi, Kean, Grifo”, ha annunciato il ct che ha aggiunto: “L’amichevole di domani serve a lavorare sui nostri concetti di gioco e a valutare meglio qualche giocatore. Questi trascorsi a Santa Margherita di Pula sono stati giorni di lavoro importanti per valutare le condizioni fisiche dei calciatori. Le voci di mercato? I ragazzi sono tranquilli e rilassati, i cambi di squadra coincidono spesso con un Europeo o con un Mondiale, ma non vedo grandi problemi”. E a proposito delle condizioni fisiche dei suoi azzurri, il Mancio spiega: “Penso che Verratti ce la possa fare, ha avuto un miglioramento enorme in 15 giorni. Sensi mi preoccupa un pò ed è da valutare in questi giorni. Lo staff medico sta curando gli infortunati. Pellegrini sta migliorando molto, Verratti sta recuperando più velocemente del previsto – spiega Mancini -. Raspadori si è allenato a parte in questi giorni, dobbiamo capire se andrà con l’Under 21 o se resterà qua. Credo che possa avere un grande futuro”. Riguardo alla lista definitiva che dovrà presentare all’Uefa nessuna anticipazione: “Cercheremo di portare i migliori 26 e soprattutto chi starà bene”. Mancini ha anche ricordato Tarcisio Burgnich, simbolo della Nazionale azzurra e in generale del calcio italiano scomparso ieri. “Gli ho voluto bene, per me a Bologna è stato quasi un secondo padre. Mi ha fatto giocare per la prima volta in Serie A, resterà per sempre nel mio cuore”.
(ITALPRESS).

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments